Alberi per il Futuro contro la crisi climatica

Di Movimento 5 Stelle:

Sabato 20 e domenica 21 novembre, in occasione della Festa dell’Albero torna ‘Alberi per il Futuro’, l’iniziativa trasversale e senza bandiere politiche di parte, dedicata alla forestazione urbana nelle nostre città.  Nata nel 2015 tramite attivisti del Movimento 5 Stelle, con il contributo di Gianroberto Casaleggio, in sei anni ha permesso di piantare circa 110.000 alberi e arbusti in oltre 250 città. Di questi 50.000 nel solo Comune di Torino grazie all’opera della giunta di Chiara Appendino.

LE INIZIATIVE – Sono tante le città italiane,  da Nord a Sud, protagoniste dell’evento, con la partecipazione di cittadini, attivisti e portavoce 5 stelle. Oltre che dal MoVimento, le iniziative sono promosse da amministrazioni comunali di ogni colore politico e da varie associazioni. Domenica a Pomezia (Roma) Ilaria Fontana, sottosegretaria alla Transizione Ecologica, assieme a cittadini e amministratori locali, parteciperà alle attività di piantumazione di 50 nuovi alberi.

Iniziative analoghe si svolgeranno ad Assisi (Perugia), Milano, Reggio Emilia, Rubiera (Reggio Emilia), Treviso, Matera, Bastia Umbra (Perugia), Spoleto (Perugia) Santeramo in Colle (Bari), Ginosa (Taranto),  Volla (Napoli) e Veronella (Verona).

A Pantelleria  (Trapani) l’amministrazione 5 stelle  distribuirà gratuitamente alberi ai cittadini, ripetendo il successo di iniziative passate. Lo stesso farà l’amministrazione comunale 5 stelle di Sarego (Vicenza) che distribuirà oltre 220 alberi a 27 famiglie che si sono impegnate a metterli a dimora e curarli.

Questa iniziativa di partecipazione ambientale diretta, dove sono gli stessi cittadini a mettere a dimora gli alberi nelle loro città seguendo poi un percorso di manutenzione che dura almeno due anni, ha fatto da apripista a tante altre in Italia. Ricordiamo che nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) sono stati stanziati 330 milioni di euro per progetti di forestazione urbana da realizzare nei prossimi anni. La Regione Emilia-Romagna su proposta del Movimento 5 Stelle ha dato vita a Radici per il Futuro” con un progetto di piantumazione nei prossimi 5 anni di 4,5 milioni di alberi. Uno per ogni abitante. Durante il G20 è stata approvata la proposta di piantare 1000 miliardi di nuovi alberi nel Mondo entro il 2030 per contrastare la crisi climatica. All’Italia spetterebbero oltre 240 milioni di nuovi alberi. La sfida è appena all’inizio.



FONTE : Movimento 5 Stelle