Al sud abbiamo bisogno di treni e strade!

Al sud abbiamo bisogno di treni e strade!

di Michele Dell’Orco:

Ogni volta che passo in Sicilia, in Calabria, in Sardegna, in Puglia, in Basilicata, in Abruzzo, in Campania e altre regioni, sento come un mantra frasi tipo ‘Michele abbiamo visto che fate tante cose, ma al sud abbiamo bisogno di treni e strade!’. Che dire… vero. Molti non sanno che in questi mesi non c’erano leghisti al Ministero dei trasporti, ma il MoVimento ha lavorato duramente per tentare di colmare il gap tra nord e sud. Infatti le Ferrovie dello Stato sono finalmente pronte ad investire ben 16 miliardi di euro per il Sud Italia. Tutto ciò é stato inserito nel Piano industriale 2019-2023 approvato nelle scorse settimane. Questo lavoro non deve essere bloccato, né in alcun modo rallentato, da stupide crisi di agosto causate da megalomani che ancora non si sono dimessi. Certo ci vorranno anni per sistemare le cose e non basta schiacciare un bottone. Ma il primo risultato concreto di quest’iniezione massiccia di investimenti sarà l’accelerazione di 1.600 cantieri RFI e Anas in tutta Italia, in particolare al sud del Paese

(Visited 1 times, 1 visits today)