Al MiSE il tavolo DXC

Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

Venerdì, 08 Novembre 2019

Sorial: “l’azienda intraprenda un percorso di condivisione con le istituzioni regionali e nazionali”

Si è svolto ieri al MiSE il tavolo sul gruppo DXC, presieduto dal Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial, al quale hanno partecipato l’azienda, gli enti locali e le sigle sindacali.

Immagine

Nel corso dell’incontro l’azienda ha illustrato la situazione economica e gli aggiornamenti del piano industriale della società di servizi IT, nato ad aprile 2017 dalla fusione tra CSC e il ramo Enterprise Services di Hewlett Packard Enterprise (HPE).

I vertici aziendali si sono soffermati sul fatto che la domanda crescente di servizi di trasformazione digitale impone la riconversione della forza lavoro e la riduzione dei costi. Le attività dell’azienda infatti sono ancora dirette in maniera rilevanti ai servizi inerenti le comunicazioni tradizionali. Si sta procedendo, invece, ad una concentrazione sui nuovi servizi e sulle nuove tecnologie delle comunicazioni. Alla riconversione del personale e ai grandi investimenti in formazione per i più di 2.000 dipendenti, l’azienda nel corso degli ultimi due anni ha accompagnato alcuni licenziamenti.

Il MiSE ha sottolineato come sia fondamentale investire sia su nuovi servizi che sulla formazione del personale, trovando l’apprezzamento dei sindacati e la disponibilità delle Regioni a mettere in campo tutti gli strumenti di politica attiva del lavoro. Sorial ha espresso, infine, l’auspicio che “l’azienda intraprenda sia un percorso di condivisione con le istituzioni regionali e nazionali, ricostruendo al contempo le positive relazioni sindacali, sia che si astenga da azioni unilaterali, nonché si arrivi alla presentazione, nel più breve tempo possibile, di un adeguato piano industriale.”




FONTE : Notizie