Africa Focus Group della Coalizione Globale anti-Daesh

L’8 e il 9 marzo prossimi si terrà alla Farnesina un incontro a livello di Alti Funzionari per rendere pienamente operativo l’Africa Focus Group, creato su proposta italiana all’interno della Coalizione Globale contro Daesh nel dicembre scorso e co-presieduto da Italia, Stati Uniti, Marocco e Niger.

In considerazione della crescente minaccia terroristica in molte regioni del Continente africano e in vista della riunione dell’Africa Focus Group a livello politico a Marrakech il prossimo maggio, l’incontro di Roma è volto a raccogliere le proposte dei Paesi africani membri della Coalizione e promuovere un confronto sulle iniziative promosse dai principali Paesi donatori. Nella prima sessione è previsto l’intervento della Rappresentante dell’UE per il Sahel, Emanuela Del Re, oltre che dei rappresentanti di alcune delle Organizzazioni Internazionali più attive nel contrasto al terrorismo, come l’Ufficio delle Nazioni Unite per il contrasto alla droga e al crimine (UNODC), l’Ufficio delle Nazioni Unite per la lotta al terrorismo (UNOCT) e il Fondo Globale per l’impegno e la resilienza delle comunità (GCERF).

Al termine dei due giorni di incontri, i lavori si chiuderanno con una sessione plenaria durante la quale verranno discussi i seguiti operativi e verranno preparati i lavori per la riunione di Marrakech. Sono inoltre previste le presentazioni dei Co-Presidenti dei 4 Gruppi di Lavoro della Coalizione anti Daesh su comunicazione, contrasto al finanziamento del terrorismo, stabilizzazione e combattenti stranieri (FTF). L’incontro dell’Africa Focus Group ospitato a Roma conferma l’attenzione con cui l’Italia guarda al Continente africano, anche sotto il profilo della sicurezza e del dialogo con i Paesi africani, e il ruolo di primo piano del nostro Paese all’interno della Coalizione Globale.



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale