Aeronautica Militare: 96 voli da 5 continenti per garantire voto referendum

Aeronautica Militare: 96 voli da 5 continenti per garantire voto referendum

Con l’arrivo di un volo speciale dell’Aeronautica Militare dal Sud America si sono concluse ieri le operazioni per il trasporto delle schede elettorali dei nostri connazionali all’estero per il referendum costituzionale.

Le schede arrivate a Roma sono state affidate alla Corte d’Appello, che provvederà allo scrutinio contemporaneamente allo spoglio in Italia.

Grazie all’impegno degli uomini e delle donne dell’Aeronautica Militare, del Ministero degli Affari Esteri, della Presidenza del Consiglio, delle ambasciate e dei consolati, è stato garantito un diritto fondamentale.

In totale l’Arma azzurra ha effettuato 96 voli da 5 continenti diversi, un grande lavoro di squadra per permettere, anche a chi si trova lontano dall’Italia, di esprimersi sul futuro del nostro Paese.



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo