IO STO CON FEDEZ!


Questa è la telefonata di Fedez coi vertici RAI che lo stesso Fedez ha pubblicato dopo la nota diramata dall’azienda sul fatto che non avessero chiesto preventivamente i testi né operato azioni di censura.
Penso che in RAI serva un serio rinnovamento, mettendo all’insegna la qualità e le capacità e mandando a quel paese il sistema schifoso di lottizzazione partitocratica.
Bravo Fedez per aver scoperchiato questo vaso di pandora di ipocrisia.
Davide Zanichelli

Onore agli artisti che non hanno paura a schierarsi e a portare avanti le loro battaglie contro ogni inaccettabile censura
Iolanda Di Stasio

La Rai ha provato vergognosamente a censurare Fedez? Avevano paura che la Lega si offendesse guardandosi allo specchio?
Questa vicenda va chiarita IMMEDIATAMENTE! È inaccettabile!
IO STO CON FEDEZ!

Stefano Buffagni

La tentata censura messa in atto oggi nei confronti di Fedez mi ricorda l’editto bulgaro del 2002.
Che il coraggio di Fedez sia un esempio per chi subisce pressioni dalla politica, ribellatevi ai sistemi, non adeguatevi.
La Lega, invece, se non gradisce che vengano elencate le oscenità dichiarate dai propri esponenti ne prenda le distanze anziché continuare a dirle/scriverle e raccogliere like da odiatori seriali.

Guia Termini

🔴 ASCOLTATE COSA DICONO A FEDEZ DEI DIPENDENTI RAI PAGATI ANCHE CON SOLDI NOSTRI! 🔴
Ecco la telefonata fra alcuni dipendenti RAI, che noi contribuiamo a pagare con il canone, e il coraggioso Fedez
Bene ricordare che Ilaria Capitani fu portavoce di Walter Veltroni.
Ogni mio commento sarebbe superfluo tranne uno: LA RAI VA COMPLETAMENTE RIFORMATA, SENZA PERDERE UN MINUTO DI PIÙ!
#fedez #primomaggio #Rai
Dino Giarrusso

🔴 NO ALLA CENSURA SOPRATTUTTO DA PARTE DELLA RAI
INCREDIBILE, ASCOLTATE ATTENTAMENTE
Questo intervento di Fedez mi ha colpito molto, soprattutto per il tentativo di censura da parte dei vertici di Rai3, come racconta lo stesso artista reo (secondo la Rai ) di voler parlare di diritti civili, legge su omotransfobia e di ostruzionismo da parte della lega al Senato. Inoltre disarmante la nota della Rai e poi la smentita della nota stessa da parte di Foa (lega) una volta che Fedez aveva detto di aver registrato la chiamata.
A prescindere da come la si possa pensare, per me è fondamentale che ognuno possa esprimere la propria opinione
Voi che ne pensate?
Eugenio Saitta

Ascoltate questa telefonata di Fedez
In che mondo viviamo? Il tentativo di censura da parte della RAI, denunciato poco fa dall’artista in merito al suo intervento al concerto del 1 maggio, è gravissimo. E per fortuna che i vertici avevano pure smentito!
Paolo Ferrara

Voglio dire pubblicamente un grande #grazie a Fedez
Per il #coraggio che ha avuto nello svergognare i vertici #Rai, che volevano mettergli il bavaglio e farlo passare da censura preventiva.
È un atto gravissimo, di cui l’azienda di stato e la politica che la sgoverna, la asfissia e la occupa, dovranno rispondere.
E poi voglio dirgli #bravo. Perché ha portato sul palco del #concertone del #1maggio la #rabbia di alcuni degli esclusi dai diritti di questo paese.
I lavoratori dello spettacolo e i cittadini con diversi orientamenti di genere e sessuali.
Nicola Fratoianni

Credo che i dirigenti Rai che hanno provato a censurare (senza neppur aver avuto il coraggio di assumersene le responsabilità) il discorso lineare ed onesto di Fedez debbano saltare. Punto. La RAI è pagata con il denaro di tutti, il controllo politico della televisione pubblica deve finire. Fino a che non “salteranno” le teste di coloro che eseguono gli ordini di chi li ha piazzati lì infischiandosene del fatto che i loro reali datori di lavoro sono i cittadini e non i partiti (e questo discorso vale per tutti) l’Italia non sarà mai un paese libero.
Alessandro Di Battista