24 MILIARDI DI EURO PER LE IMPRESE NELLA LEGGE DI BILANCIO

24 MILIARDI DI EURO PER LE IMPRESE NELLA LEGGE DI BILANCIO

Il Governo ha introdotto e confermato importantissime misure di fiscalità di vantaggio, riconoscendo una vasta serie di crediti d’imposta, al fine di proteggere e rilanciare il nostro tessuto economico-produttivo.

Da un lato alziamo le aliquote dei crediti di imposta, portandole fino al 50% nel caso dei beni materiali 4.0, e dall’altro accorciamo i tempi entro cui gli stessi crediti possono essere utilizzati: parliamo in totale di 24 miliardi di euro in oltre due anni, una delle misure più corpose dell’intera Manovra.

Su tutti, pensiamo al Superbonus 110% per rilanciare un’edilizia virtuosa e consentire alle famiglie di effettuare interventi edilizi di miglioramento energetico e antisismico a costi ridottissimi, praticamente zero.

Ma gli esempi sono numerosi: si pensi ai crediti d’imposta introdotti per il bonus affitti e a quelli legati a Transizione 4.0 con cui potenziamo i crediti di imposta che possono utilizzare le imprese private per investire in nuovi macchinari, software e formazione.

Rendere queste misure pluriennali, sarà fondamentale per dare certezze ai settori produttivi del Paese che hanno bisogno di una visione stabile per programmare gli investimenti futuri.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini