Grillo su Vito Crimi : “Fino alla nomina del comitato resti capo politico”

Grillo su Vito Crimi : “Fino alla nomina del comitato resti capo politico” - M5S notizie m5stelle.com

“Caro Vito, non ritengo di condividere l’assunto secondo il quale con la modifica odierna dello Statuto, cessando l’organo “capo politico”, cesserebbe anche la tua reggenza.
A mio avviso, invero, la tua reggenza da capo politico resta in vigore, a prescindere dalle modifiche statutarie, fino a quando non saranno nominati i 5 componenti del nuovo Comitato direttivo, essendo del resto impensabile che il MoVimento resti privo di rappresentanza per tutto il tempo occorrente per portare a termine la procedura di nomina (raccolta delle candidature, voto e proclamazione).
Comunque la tua reggenza da capo politico, fino a quando non saranno nominati i 5 componenti del nuovo Comitato direttivo, è avallata anche dall’art. 7, lett. d), dello Statuto, dove prevede che “Qualora la carica di un membro del comitato direttivo si renda vacante, il membro più anziano del Comitato di Garanzia, ne assume temporaneamente le veci”.
A maggior ragione in questo caso specifico, in cui tutti i membri del Comitato direttivo devono ancora essere nominati.”

Beppe Grillo
(fonte: Fatto Quotidiano, ecco il link)