16,5 milioni di euro per l’edilizia scolastica in Basilicata grazie al Governo Conte 2 e all’Ex Ministra Azzolina.

Il ministro dell’Istruzione, Bianchi, ha firmato il decreto per la ripartizione di 1 miliardo e 125 milioni di euro per interventi di messa in sicurezza e riqualificazione energetica delle scuole secondarie di secondo grado. Stanziati oltre 16 milioni di euro per interventi nelle scuole lucane.

Tali risorse sono state stanziate dal precedente Governo Conte II con la legge di bilancio 2020 ed incrementate dal Decreto legge n. 104/2020 (cd. ‘Decreto agosto’) recante ‘Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia’. Il merito va, quindi, riconosciuto sia al Governo Conte II che all’allora Ministra Lucia Azzolina, la quale, peraltro, aveva già pensato di assegnare le risorse economiche direttamente alle Province al fine di semplificare e velocizzare il processo di ripartizione delle somme.

I fondi assegnati alla Regione Basilicata sono 16.529.984,62 di euro, così ripartiti: 10.936.625,32 euro per la provincia di Potenza e 5.593.359,30 euro per la provincia di Matera. Ora bisogna cominciare a lavorare affinché gli edifici scolastici di questa Regione possano diventare luoghi sicuri ed accoglienti. Un importante risultato del Movimento 5 Stelle sempre in prima linea per la difesa dei diritti di studenti e studentesse e per un sistema d’istruzione di qualità.

Gianni Leggieri
Gianni Perrino
Carmela Carlucci
Gruppo Consiliare M5S Basilicata



Di :

FONTE :