1,2 MILIARDI PER POTENZIARE LA RETE SANITARIA TERRITORIALE

Con il #DecretoRilancio abbiamo messo in campo 1,2 miliardi per rafforzare la rete sanitaria territoriale e sostenere il personale sanitario e sociosanitario.

Tali risorse serviranno, tra le altre cose, ad incrementare le reti ospedaliere e assistenziali territoriali, nonchè i servizi infermieristici tramite l’assunzione di circa 9.600 infermieri e di 1.200 assistenti sociali.

Inoltre, abbiamo potenziato l’attività di sorveglianza attiva in tutte le Regioni e le Province autonome, aumentando i controlli nelle Rsa e rafforzando le unità speciali di continuità assistenziale (USCA).

Le nuove assunzioni potranno così contribuire ad incrementare le attività di assistenza domiciliare, favorendo l’applicazione delle misure di distanziamento sociale e di isolamento domiciliare necessarie a decongestionare le strutture ospedaliere.

Con gli investimenti per la sanità, non solo diamo una risposta all’emergenza degli ultimi mesi, ma forniamo una pianificazione duratura, fondamentale per garantire alla collettività un’efficiente politica sanitaria.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini