🔴LA FAMIGLIA AL CENTRO, ANCHE NELLA LEGGE DI BILANCIO

bonus bebè in manovra

Nel 2019, in Italia sono nati appena 435 mila bambini. Ben 140 mila in meno rispetto al 2008, come si legge nel Rapporto demografico diffuso di recente dall’Istat. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nei giorni scorsi ha sottolineato l’importanza di “assumere ogni iniziativa per contrastare questo fenomeno”.

È indubbio che in Italia la famiglia in Italia vada sostenuta. Abbiamo sempre detto che avrebbe avuto un ruolo centrale nella nostra politica e, nella Legge di Bilancio, dalle parole siamo passati ai fatti, estendendo il Bonus Bebè a tutte le famiglie e aumentandolo fino a 1.920 euro l’anno: un assegno mensile da 80 a 160 euro in base al reddito, per ogni figlio nato o adottato dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020.

L’iniziativa si inscrive in un complesso di misure di sostegno per i nuclei familiari e i bambini, come il bonus per il latte in polvere, quello per gli asili nido e lo stanziamento di fondi per la costruzione di nuove scuole di infanzia.



Di Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle:

FONTE : Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle