𝗩𝗧𝗱 𝗖𝗱𝗡 đ——đ—„đ—”đ—šđ—›đ—œ 𝗠𝗔 đ—ąđ—„đ—” 𝗖𝗜 𝗔𝗩𝗖𝗱𝗟𝗧𝗜

Qui di seguito la mia intervista pubblicata oggi su “La Stampa” —
𝘚𝘱𝘳𝘩𝘣𝘣𝘩 đ˜Žđ˜”đ˜ąđ˜”đ˜° đ˜±đ˜łđ˜°đ˜Żđ˜”đ˜° 𝘱 𝘧𝘱𝘳 đ˜€đ˜ąđ˜„đ˜Šđ˜łđ˜Š đ˜Ș𝘭 đ˜šđ˜°đ˜·đ˜Šđ˜łđ˜Żđ˜°, 𝘮𝘩 𝘯𝘰𝘯 𝘭𝘩 đ˜ąđ˜·đ˜Šđ˜Žđ˜Žđ˜Šđ˜łđ˜° đ˜€đ˜°đ˜Żđ˜€đ˜Šđ˜Žđ˜Žđ˜° 𝘭𝘩 đ˜źđ˜°đ˜„đ˜Ș𝘧đ˜Șđ˜€đ˜©đ˜Š đ˜€đ˜©đ˜Š đ˜€đ˜©đ˜Șđ˜Šđ˜„đ˜Šđ˜·đ˜ą 𝘱𝘭𝘭𝘱 𝘳đ˜Ș𝘧𝘰𝘳𝘼𝘱 đ˜„đ˜Šđ˜­ đ˜±đ˜łđ˜°đ˜€đ˜Šđ˜Žđ˜Žđ˜° đ˜±đ˜Šđ˜Żđ˜ąđ˜­đ˜Š? 𝘎đ˜Șđ˜¶đ˜Žđ˜Šđ˜±đ˜±đ˜Š đ˜Šđ˜°đ˜Żđ˜”đ˜Š 𝘮đ˜Ș đ˜±đ˜łđ˜Šđ˜Żđ˜„đ˜Š đ˜Čđ˜¶đ˜ąđ˜­đ˜€đ˜©đ˜Š đ˜Žđ˜Šđ˜€đ˜°đ˜Żđ˜„đ˜° đ˜±đ˜łđ˜Ș𝘼𝘱 đ˜„đ˜Ș 𝘳đ˜Șđ˜Žđ˜±đ˜°đ˜Żđ˜„đ˜Šđ˜łđ˜Š: Â«đ˜”đ˜ąđ˜Ș đ˜±đ˜Šđ˜Żđ˜Žđ˜ąđ˜”đ˜° 𝘱 đ˜€đ˜ąđ˜¶đ˜Žđ˜ąđ˜łđ˜Š đ˜¶đ˜Żđ˜ą đ˜€đ˜łđ˜Ș𝘮đ˜Ș đ˜„đ˜Ș đ˜šđ˜°đ˜·đ˜Šđ˜łđ˜Żđ˜°Â». 𝘛𝘳𝘱 đ˜Čđ˜¶đ˜ąđ˜­đ˜€đ˜©đ˜Š 𝘹đ˜Ș𝘰𝘳𝘯𝘰 𝘭’𝘩đ˜č đ˜±đ˜łđ˜Šđ˜Žđ˜Șđ˜„đ˜Šđ˜Żđ˜”đ˜Š đ˜„đ˜Šđ˜­ 𝘊𝘰𝘯𝘮đ˜Ș𝘹𝘭đ˜Ș𝘰 đ˜Žđ˜ąđ˜łđ˜ąÌ€ đ˜Șđ˜Żđ˜€đ˜°đ˜łđ˜°đ˜Żđ˜ąđ˜”đ˜° đ˜­đ˜Šđ˜ąđ˜„đ˜Šđ˜ł đ˜„đ˜Šđ˜­ 𝘔5𝘚. 𝘜𝘯 đ˜Żđ˜¶đ˜°đ˜·đ˜° đ˜łđ˜¶đ˜°đ˜­đ˜°, đ˜¶đ˜Żđ˜ą đ˜Żđ˜¶đ˜°đ˜·đ˜ą đ˜·đ˜Șđ˜”đ˜ą đ˜±đ˜°đ˜­đ˜Șđ˜”đ˜Șđ˜€đ˜ą đ˜ąđ˜Żđ˜€đ˜°đ˜łđ˜ą đ˜”đ˜¶đ˜”đ˜”đ˜ą đ˜„đ˜ą đ˜Žđ˜€đ˜łđ˜Șđ˜·đ˜Šđ˜łđ˜Š 𝘩 đ˜¶đ˜Ż 𝘰𝘣đ˜Șđ˜Šđ˜”đ˜”đ˜Șđ˜·đ˜° đ˜€đ˜©đ˜Š 𝘧𝘱 đ˜”đ˜łđ˜ąđ˜±đ˜Šđ˜­đ˜ąđ˜łđ˜Š đ˜„đ˜ąđ˜­đ˜­đ˜Š đ˜Žđ˜¶đ˜Š 𝘳đ˜Șđ˜Žđ˜±đ˜°đ˜Žđ˜”đ˜Š 𝘱 đ˜Čđ˜¶đ˜Šđ˜Žđ˜”đ˜ą đ˜Șđ˜Żđ˜”đ˜Šđ˜łđ˜·đ˜Șđ˜Žđ˜”đ˜ą: đ˜”đ˜°đ˜łđ˜Żđ˜ąđ˜łđ˜Š 𝘱𝘭 đ˜šđ˜°đ˜·đ˜Šđ˜łđ˜Żđ˜° đ˜€đ˜°đ˜Ż 𝘭𝘩 đ˜±đ˜łđ˜°đ˜Žđ˜Žđ˜Ș𝘼𝘩 đ˜Šđ˜­đ˜Šđ˜»đ˜Ș𝘰𝘯đ˜Ș. 𝘓𝘱 𝘹đ˜Șđ˜¶đ˜Žđ˜”đ˜Șđ˜»đ˜Ș𝘱 đ˜ŠÌ€ đ˜Ș𝘭 đ˜±đ˜łđ˜Ș𝘼𝘰 đ˜”đ˜Šđ˜Žđ˜” đ˜„đ˜Šđ˜­đ˜­đ˜ą đ˜Žđ˜¶đ˜ą đ˜­đ˜Šđ˜ąđ˜„đ˜Šđ˜łđ˜Žđ˜©đ˜Șđ˜± 𝘩 𝘭𝘰 đ˜ąđ˜§đ˜§đ˜łđ˜°đ˜Żđ˜”đ˜ą đ˜”đ˜łđ˜ą đ˜„đ˜¶đ˜Š đ˜§đ˜¶đ˜°đ˜€đ˜©đ˜Ș: đ˜”đ˜łđ˜ą đ˜€đ˜©đ˜Ș đ˜Žđ˜°đ˜Žđ˜±đ˜Šđ˜”đ˜”đ˜ą đ˜€đ˜©đ˜Š 𝘱𝘣𝘣đ˜Ș𝘱 đ˜·đ˜°đ˜­đ˜¶đ˜”đ˜° 𝘧𝘱𝘳 đ˜”đ˜łđ˜ąđ˜Łđ˜ąđ˜­đ˜­đ˜ąđ˜łđ˜Š đ˜­â€™đ˜Šđ˜Žđ˜Šđ˜€đ˜¶đ˜”đ˜Șđ˜·đ˜° đ˜„đ˜Ș 𝘔𝘱𝘳đ˜Ș𝘰 đ˜‹đ˜łđ˜ąđ˜šđ˜©đ˜Ș 𝘩 đ˜€đ˜©đ˜Ș đ˜„đ˜Șđ˜€đ˜Š đ˜€đ˜©đ˜Š đ˜Ș𝘭 đ˜€đ˜°đ˜źđ˜±đ˜łđ˜°đ˜źđ˜Šđ˜Žđ˜Žđ˜° đ˜Žđ˜¶đ˜­đ˜­đ˜ą đ˜±đ˜łđ˜Šđ˜Žđ˜€đ˜łđ˜Șđ˜»đ˜Ș𝘰𝘯𝘩 𝘮đ˜Ș𝘱 đ˜€đ˜°đ˜źđ˜¶đ˜Żđ˜Čđ˜¶đ˜Š đ˜„đ˜ą đ˜Łđ˜°đ˜€đ˜€đ˜Ș𝘱𝘳𝘩.

đ—Šđ—¶đ—°đ˜‚đ—żđ—Œ đ—±đ—¶ đ—Žđ—źđ—żđ—źđ—»đ˜đ—¶đ—żđ—Č đ—č𝗼 đ—łđ—¶đ—±đ˜‚đ—°đ—¶đ—ź 𝘀𝘂đ—čđ—č𝗼 đ—żđ—¶đ—łđ—Œđ—żđ—ș𝗼? 𝗜đ—č đ— đŸ±đ—Š đ—”đ—ź đ—źđ˜ƒđ˜‚đ˜đ—Œ 𝟰𝟬 𝗼𝘀𝘀đ—Čđ—»đ˜đ—¶, 𝗼đ—čđ—°đ˜‚đ—»đ—¶ đ—±đ—¶ đ—œđ—Čđ˜€đ—Œ, đ—°đ—Œđ—șđ—Č đ—č𝗼 đ—°đ—Œ-𝗿đ—Čđ—čđ—źđ˜đ—żđ—¶đ—°đ—Č đ—±đ—Čđ—č 𝘁đ—Čđ˜€đ˜đ—Œ đ—Šđ—źđ—żđ˜đ—¶. đ—šđ—» đ—±đ—Čđ—œđ˜‚đ˜đ—źđ˜đ—Œ đ˜ƒđ—Œđ˜đ—Čđ—żđ—źÌ€ đ—°đ—Œđ—»đ˜đ—żđ—Œ đ—Č đ—¶đ—Čđ—żđ—¶ đ—¶đ—» 𝗼𝘀𝘀đ—Čđ—ș𝗯đ—čđ—Č𝗼 𝗼đ—čđ˜đ—żđ—¶ đ—±đ˜‚đ—Č đ—”đ—źđ—»đ—»đ—Œ đ—±đ—Čđ—łđ—¶đ—»đ—¶đ˜đ—Œ đ—Ÿđ˜‚đ—Čđ—č 𝘁đ—Čđ˜€đ˜đ—Œ â€œđ˜‚đ—» đ—źđ—Żđ—Œđ—șđ—¶đ—»đ—¶đ—Œâ€.
«Nel nuovo corso del M5S la presenza compatta sarà la cifra della nostra forza politica. Sulle assenze mi sono espresso ieri: non mi piacciono. Ma la fiducia Ú assicurata».

𝗠𝗼 đ—Č̀ đ—œđ—¶đ˜‚Ì€ đ—¶đ—șđ—œđ—Œđ—żđ˜đ—źđ—»đ˜đ—Č đ˜‚đ—»đ—ź đ—Żđ˜‚đ—Œđ—»đ—ź đ—żđ—¶đ—łđ—Œđ—żđ—ș𝗼 đ—±đ—Čđ—čđ—č𝗼 đ—Žđ—¶đ˜‚đ˜€đ˜đ—¶đ˜‡đ—¶đ—ź đ—Œ 𝗿đ—Č𝘀𝘁𝗼𝗿đ—Č 𝗼đ—č đ—Žđ—Œđ˜ƒđ—Čđ—żđ—»đ—Œ?
«Essere in questo governo ci ha permesso di apportare dei miglioramenti significativi per tutti gli italiani. Senza di noi non ci sarebbero stati. Con il presidente Draghi e con la ministra Marta Cartabia siamo stati chiari sin dall’inizio: il disegno originario della riforma, come evidenziato dai piĂč autorevoli addetti ai lavori, avrebbe provocato un collasso della giustizia penale. E noi non potevamo permetterlo».

đ— đ—Œđ—čđ˜đ—¶ đ—șđ—źđ—Žđ—¶đ˜€đ˜đ—żđ—źđ˜đ—¶ đ—°đ—Œđ—șđ—Č đ—Ąđ—¶đ—°đ—Œđ—č𝗼 𝗚𝗿𝗼𝘁𝘁đ—Čđ—żđ—¶ đ—Č đ—»đ—Œđ—» đ˜€đ—Œđ—čđ—Œ, đ—čâ€™đ—”đ—»đ—ș, đ—¶đ—č 𝗖𝘀đ—ș đ—°đ—Œđ—»đ˜đ—¶đ—»đ˜‚đ—źđ—»đ—Œ 𝗼 đ˜€đ—Œđ˜€đ˜đ—Čđ—»đ—Č𝗿đ—Č đ—°đ—”đ—Č đ—č𝗼 đ—żđ—¶đ—łđ—Œđ—żđ—ș𝗼 đ—Č̀ đ—œđ—Čđ˜€đ˜€đ—¶đ—ș𝗼.
«Faccio presente che, di fronte a un blocco di forze politiche che ha fortemente contrastato i nostri interventi migliorativi, a partire dalla Lega che pubblicamente sostiene la lotta alla mafia e poi ha tentato di boicottarci in tutti i modi, abbiamo ottenuto importanti modifiche: un regime transitorio che introduce tempi piĂč lunghi per i processi fino a dicembre 2024, un comitato tecnico-scientifico che monitora l’impatto delle norme e degli investimenti, da qui al 2024 e sollecita al ministro della Giustizia eventuali correttivi. Infine: la possibilitĂ  di portare al limite della durata massima tutti i processi su semplice iniziativa del giudicante».

đ—”đ—¶ đ—șđ—źđ—Žđ—¶đ˜€đ˜đ—żđ—źđ˜đ—¶ đ—°đ—”đ—Č đ˜€đ—¶ đ—źđ˜€đ—œđ—Čđ˜đ˜đ—źđ˜ƒđ—źđ—»đ—Œ đ—±đ—¶ đ—œđ—¶đ˜‚Ì€ đ—±đ—źđ—č đ— đŸ±đ—Š, đ—œđ—Č𝗿 đ—Č𝘀đ—Čđ—șđ—œđ—¶đ—Œ đ—źđ—»đ—°đ—”đ—Č 𝘀𝘂đ—čđ—č𝗼 đ—œđ—żđ—¶đ—Œđ—żđ—¶đ˜đ—źÌ€ đ—±đ—Čđ—čđ—čâ€™đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—œđ—Čđ—»đ—źđ—čđ—Č đ˜ƒđ—¶đ—»đ—°đ—Œđ—č𝗼𝘁𝗼 𝗼đ—č 𝗣𝗼𝗿đ—č𝗼đ—șđ—Čđ—»đ˜đ—Œ, đ—°đ—Œđ˜€đ—ź đ—żđ—¶đ˜€đ—œđ—Œđ—»đ—±đ—Č?
«Quella norma a noi non Ú piaciuta ma abbiamo ottenuto il suo depotenziamento. Prometto a tutti i cittadini che, se alle prossime elezioni politiche ci daranno ampia fiducia col loro voto, il M5S si farà garante di ulteriori interventi migliorativi, se serviranno. Il principio di legalità, il contrasto alla mafia, alla corruzione e ai reati ambientali sono per noi valori assoluti».

𝗠𝗼 đ—°đ—Œđ˜€đ—¶Ì€ đ—»đ—Œđ—» đ—Č̀ đ˜‚đ—»đ—ź đ—șđ—Č𝘇𝘇𝗼 đ˜€đ—°đ—Œđ—»đ—łđ—¶đ˜đ˜đ—ź đ—œđ—Č𝗿 đ—¶đ—č đ— đŸ±đ—Š? 𝗔𝘃đ—Č𝘁đ—Č đ—źđ—»đ—°đ—”đ—Č đ—°đ—”đ—¶đ—Čđ˜€đ˜đ—Œ đ—źđ—¶ đ—œđ—źđ—żđ—č𝗼đ—șđ—Čđ—»đ˜đ—źđ—żđ—¶ đ—±đ—¶ đ—Čđ˜ƒđ—¶đ˜đ—źđ—żđ—Č đ—șđ—źđ—»đ—¶đ—łđ—Čđ˜€đ˜đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—¶ đ—°đ—żđ—¶đ˜đ—¶đ—°đ—”đ—Č.
«La valutazione andrebbe ribaltata. Grazie alle nostre osservazioni il governo ha ammesso pubblicamente che servivano importanti miglioramenti sul testo originario e si Ú predisposto ad attuarli».

đ—šđ—» 𝘁đ—Čđ˜€đ˜đ—Œ đ—°đ—”đ—Č đ—¶đ—č đ— đŸ±đ—Š 𝗼𝘃đ—Č𝘃𝗼 đ˜ƒđ—Œđ˜đ—źđ˜đ—Œ đ—°đ—Œđ—șđ—œđ—źđ˜đ˜đ—Œ đ—¶đ—» đ—–đ—±đ—ș, 𝘀𝗼đ—čđ˜ƒđ—Œ đ—œđ—Œđ—¶ đ˜€đ—°đ—Œđ—»đ—łđ—Č𝘀𝘀𝗼𝗿đ—čđ—Œ.
«Diciamo che in quel momento non c’era una leadership chiara e riconosciuta con cui il premier e gli altri partiti potevano interloquire. La nostra forza in questa trattativa Ăš stata che non abbiamo fatto valere bandierine ideologiche ma l’interesse generale».

𝗣đ—Čđ—żđ—ŒÌ€ đ—±đ—Čđ—čđ—č𝗼 đ—čđ—Č𝗮𝗮đ—Č đ—•đ—Œđ—»đ—źđ—łđ—Čđ—±đ—Č, đ—±đ—Čđ—čđ—č𝗼 đ—°đ—źđ—»đ—°đ—Čđ—čđ—čđ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—±đ—Čđ—čđ—č𝗼 đ—œđ—żđ—Čđ˜€đ—°đ—żđ—¶đ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č, đ—żđ—¶đ—șđ—źđ—»đ—Č 𝗯đ—Čđ—» đ—œđ—Œđ—°đ—Œ.
«Guardi che Ăš improprio parlare di riforma Cartabia. PerchĂ© per buoni due terzi resta la riforma di Bonafede che, contrariamente alle polemiche strumentali, ha sempre avuto l’obiettivo di rendere piĂč efficiente la giustizia penale, assicurando tutte le tutele costituzionali agli imputati. Resta in piedi, infatti, il poderoso piano di assunzioni, mai concepito prima di Bonafede. Sono questi gli strumenti piĂč efficaci per velocizzare i processi. Per il resto, come ho giĂ  detto, non Ăš esattamente la riforma che avremmo fatto se fossimo stati da soli».

đ—„đ—Č𝘀𝘁đ—Č𝗿đ—Č𝘁đ—Č đ—°đ—Œđ—șđ˜‚đ—»đ—Ÿđ˜‚đ—Č 𝗼đ—č đ—Žđ—Œđ˜ƒđ—Čđ—żđ—»đ—Œ 𝗼 đ—Œđ—Žđ—»đ—¶ đ—°đ—Œđ˜€đ˜đ—Œ? đ—”đ—»đ—°đ—”đ—Č 𝘀đ—Č đ˜ƒđ—¶ đ˜€đ—łđ—¶đ—±đ—Čđ—żđ—źđ—»đ—»đ—Œ 𝘀𝘂đ—č đ—„đ—Čđ—±đ—±đ—¶đ˜đ—Œ đ—±đ—¶ đ—°đ—¶đ˜đ˜đ—źđ—±đ—¶đ—»đ—źđ—»đ˜‡đ—ź đ—°đ—Œđ—șđ—Č đ—źđ—»đ—»đ˜‚đ—»đ—°đ—¶đ—źđ˜đ—Œ đ—±đ—ź đ—„đ—Čđ—»đ˜‡đ—¶ đ—Č 𝗩𝗼đ—čđ˜ƒđ—¶đ—»đ—¶?
«Mettiamola cosĂŹ: sulla giustizia ci siamo fatti trovare forse un po’ impreparati, perchĂ© eravamo in piena transizione e non siamo riusciti a esprimere chiarezza di posizioni. Sul Reddito non ripeteremo lo stesso errore, perchĂ© non permetterĂČ nemmeno che si arrivi a metterlo in discussione. Il Reddito di cittadinanza non si discute, al massimo si migliora».

𝗠𝗼 đ—œđ—Čđ—żđ—°đ—”đ—Č́ 𝗿đ—Č𝘀𝘁𝗼𝗿đ—Č 𝗼đ—č đ—Žđ—Œđ˜ƒđ—Čđ—żđ—»đ—Œ 𝗼 đ—Œđ—Žđ—»đ—¶ đ—°đ—Œđ˜€đ˜đ—Œ?
«E’ evidente che il premier e le altre forze politiche devono comprendere che il primo partito in Parlamento risponde agli oltre dieci milioni di elettori che lo hanno votato nel 2018. Ma la responsabilitĂ  che ha assunto il M5S appoggiando Draghi non verrĂ  meno in questa fase in cui l’emergenza sanitaria continua e si cominciano a vedere i frutti degli interventi pianificati nel periodo piĂč acuto della pandemia».

𝗩𝘁𝗼 đ—±đ—¶đ—°đ—Čđ—»đ—±đ—Œ đ—°đ—”đ—Č đ—Łđ—¶đ—č đ—Œđ—č𝘁𝗿đ—Č đ—¶đ—č đŸ± đ—œđ—Č𝗿 𝗰đ—Čđ—»đ˜đ—Œ đ—Č̀ đ—șđ—Čđ—żđ—¶đ˜đ—Œ đ—±đ—Čđ—č đ˜€đ˜‚đ—Œ đ—Žđ—Œđ˜ƒđ—Čđ—żđ—»đ—Œ? 𝗣đ—Č𝗿 đ—„đ—Čđ—»đ˜‡đ—¶ đ—Č̀ đ—Žđ—żđ—źđ˜‡đ—¶đ—Č 𝗼 đ——đ—żđ—źđ—Žđ—”đ—¶ 𝘀đ—Č đ—č’𝗜𝘁𝗼đ—čđ—¶đ—ź đ—”đ—ź đ˜€đ˜ƒđ—Œđ—čđ˜đ—źđ˜đ—Œ.
«Renzi Ăš lesto di parola, ma duro di pensiero, soprattutto economico: la crescita attuale, che sono fiducioso potrĂ  arrivare anche al 6%, in parte Ăš dovuta al rimbalzo piĂč forte per un Paese come il nostro che Ăš stato colpito piĂč duramente dalla pandemia, per il resto Ăš merito delle politiche economiche e degli stimoli fiscali attuati lungo tutto il 2020: un totale di 100 miliardi di espansione, piĂč 4 decreti Ristori e una manovra di bilancio da 40 miliardi».

đ—Šđ—łđ—¶đ—±đ—ź đ˜‚đ—» đ—Čđ—°đ—Œđ—»đ—Œđ—șđ—¶đ˜€đ˜đ—ź đ—°đ—Œđ—șđ—Č đ——đ—żđ—źđ—Žđ—”đ—¶?
«Non la mettete sul piano della sfida. Lavoriamo tutti per obiettivi comuni. In questi mesi Draghi si Ăš dovuto concentrare sull’emergenza sanitaria e sul piano vaccini. L’unico decreto Sostegni adottato quest’anno deve ancora dispiegare i suoi effetti. Lavoreremo con lui e daremo il nostro contributo alle scelte in materia di fisco, concorrenza e pensioni, determinanti per far correre e tenere coeso il Paese».

𝗜đ—č đ˜€đ˜‚đ—Œ đ—żđ—źđ—œđ—œđ—Œđ—żđ˜đ—Œ đ—°đ—Œđ—» đ——đ—żđ—źđ—Žđ—”đ—¶? 𝗛𝗼 𝗰𝗼đ—șđ—Żđ—¶đ—źđ˜đ—Œ đ—șđ—Œđ—čđ˜đ—¶ đ˜€đ˜‚đ—Œđ—¶ đ˜‚đ—Œđ—șđ—¶đ—»đ—¶ đ—źđ—¶ 𝘃đ—Čđ—żđ˜đ—¶đ—°đ—¶…
«Io rispetto molto i ruoli ed Ăš evidente che un premier deve esercitare tutte le prerogative che gli spettano. Di lui ho apprezzato il fatto che abbia dato ragione ai nostri dubbi sulla giustizia e si sia fatto promotore di un punto di mediazione piĂč avanzato».

đ—©đ—Œđ˜đ—Č𝗿đ—Č𝗯𝗯đ—Č đ—œđ—Č𝗿 đ——đ—żđ—źđ—Žđ—”đ—¶ 𝗼đ—č đ—€đ˜‚đ—¶đ—żđ—¶đ—»đ—źđ—čđ—Č?
«Candidare adesso Draghi al Quirinale puĂČ essere frainteso, risulterebbe un promoveatur ut amoveatur. Ogni cosa a suo tempo»

𝗘 đ—Ÿđ˜‚đ—¶đ—Žđ—¶ đ——đ—¶ đ— đ—źđ—¶đ—Œ 𝘀𝘁𝗼 đ—°đ—Œđ—» đ——đ—żđ—źđ—Žđ—”đ—¶ đ—Œ đ—°đ—Œđ—» đ—čđ—Čđ—¶?
«In quest’ultimo passaggio sulla giustizia abbiamo introdotto un nuovo metodo di lavoro che varrĂ  anche in futuro. Il leader di turno non decide da solo, ma mette al tavolo tutti coloro che sullo specifico dossier hanno titolo per essere coinvolti. È dal confronto che scaturisce la sintesi finale, che ovviamente spetta al leader. DopodichĂ© tutti ma proprio tutti devono uniformarsi alla decisione e all’indirizzo assunti, altrimenti non avremo un movimento politico ma un condominio. La libertĂ  di coscienza non va invocata a sproposito. Altrimenti maschera la libertĂ  di incoscienza».

đ—„đ—Č𝘀𝘁𝗼 đ—°đ—”đ—Č đ——đ—¶ đ— đ—źđ—¶đ—Œ 𝗼𝘃𝗿đ—Č𝗯𝗯đ—Č đ˜ƒđ—Œđ˜đ—źđ˜đ—Œ đ—¶đ—č 𝘁đ—Čđ˜€đ˜đ—Œ 𝘀đ—Čđ—»đ˜‡đ—ź đ˜€đ—œđ—¶đ—»đ—Žđ—Čđ—żđ˜€đ—¶ đ—łđ—¶đ—»đ—Œ 𝗼 đ—șđ—¶đ—»đ—źđ—°đ—°đ—¶đ—źđ—żđ—Č đ—č’𝗼𝘀𝘁đ—Čđ—»đ˜€đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—¶đ—» đ—–đ—±đ—ș.
«Tutti i ministri e non solo Luigi hanno pienamente accolto questo nuovo metodo di lavoro collegiale. Se abbiamo ottenuto di correggere significativamente l’originario testo sulla giustizia Ăš stato solo grazie alla compattezza che abbiamo avuto tra vertice politico, commissioni competenti e delegazione governativa».

đ—Ąđ—Œđ—» 𝗰’đ—Č̀ đ—Ÿđ˜‚đ—¶đ—»đ—±đ—¶ đ˜‚đ—» đ—±đ˜‚đ—źđ—čđ—¶đ˜€đ—șđ—Œ đ—–đ—Œđ—»đ˜đ—Č-đ——đ—¶ đ— đ—źđ—¶đ—Œ, đ—±đ—Œđ—œđ—Œ đ—Ÿđ˜‚đ—Čđ—čđ—čđ—Œ đ—°đ—Œđ—» đ—šđ—żđ—¶đ—čđ—čđ—Œ?
«Il chiarimento con Grillo sta dando i suoi frutti. Nessun dualismo. Oggi parte la votazione per il nuovo statuto. Se sarĂ  approvato e se poi verrĂČ indicato come leader agirĂČ di conseguenza in una struttura con ruoli e funzioni. Ma chi Ăš nel M5S deve comprendere che puĂČ far valere la propria opinione nell’ambito degli organi predisposti e delle assemblee, non mandando veline ai giornali per farsi notare».

𝗟đ—Čđ—¶ đ—”đ—ź đ˜ƒđ—¶đ—Čđ˜đ—źđ˜đ—Œ đ—œđ—Č𝗿 đ˜€đ˜đ—źđ˜đ˜‚đ˜đ—Œ đ—čđ—Č đ—°đ—Œđ—żđ—żđ—Čđ—»đ˜đ—¶. 𝗠𝗼 đ—°đ—Œđ˜€đ—¶Ì€ đ—»đ—Œđ—» đ—żđ—¶đ˜€đ—Œđ—č𝘃đ—Č đ—č’𝗼𝘀𝘀đ—Čđ—»đ˜‡đ—ź đ—±đ—Čđ—čđ—č𝗼 đ—±đ—Čđ—șđ—Œđ—°đ—żđ—źđ˜‡đ—¶đ—ź đ—¶đ—»đ˜đ—Čđ—żđ—»đ—ź, đ˜‚đ—» 𝘃𝘂đ—čđ—»đ˜‚đ˜€ đ—±đ—Čđ—č đ— đŸ±đ—Š.
«Le correnti erano già vietate nel precedente statuto. A differenze delle altre forze politiche noi consentiamo agli iscritti di poter partecipare attivamente alla linea politica. Ieri poi abbiamo avuto un confronto con tutti i gruppi parlamentari in vista della fiducia. Il dibattito, anche acceso, non mancherà mai ma dobbiamo creare le premesse perché i luoghi di discussione poi diventino anche luoghi di sintesi politica. Dopo 19 mesi di transizione il M5S ha bisogno di una leadership chiara, di un indirizzo politico univoco».

đ—šđ—»đ—ź đ—čđ—Čđ—źđ—±đ—Čđ—żđ˜€đ—”đ—¶đ—œ đ—»đ—Œđ—» đ—°đ—Œđ—»đ˜đ—Čđ—»đ—±đ—¶đ—Żđ—¶đ—čđ—Č, đ—œđ—Čđ—żđ—ŒÌ€.
«Ma come no: Ăš pienamente contendibile. Primo: il leader puĂČ essere sfiduciato. Secondo: se perde un appuntamento elettorale significativo si dovrĂ  dimettere. Terzo: Ăš un ruolo che ha una precisa scadenza temporale».

đ—Ąđ—Œđ—» đ˜€đ—Œđ—»đ—Œ đ—čđ—Č đ—œđ—żđ—Čđ—șđ—Č𝘀𝘀đ—Č đ—șđ—¶đ—Žđ—čđ—¶đ—Œđ—żđ—¶ đ—œđ—Č𝗿 đ—čđ—Č đ—œđ—żđ—Œđ˜€đ˜€đ—¶đ—șđ—Č đ—Čđ—čđ—Čđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—¶ 𝗼đ—șđ—șđ—¶đ—»đ—¶đ˜€đ˜đ—żđ—źđ˜đ—¶đ˜ƒđ—Č, đ—±đ—Œđ˜ƒđ—Č đ—¶đ—č đ— đŸ±đ—Š đ—œđ—źđ—żđ˜đ—Č đ—Žđ—¶đ—źÌ€ đ˜€đ—°đ—Œđ—»đ—łđ—¶đ˜đ˜đ—Œ.
«FarĂČ campagna elettorale ovunque ci sia un candidato del M5s o sostenuto dal M5S. Ma Ăš evidente che ci vuole tempo per sviluppare il nuovo progetto, e le nuove alleanze».

đ—–đ—Œđ—» đ—¶đ—č đ—Łđ—± đ—»đ—Œđ—» đ—Č̀ đ—źđ—»đ—±đ—źđ˜đ—ź 𝗯đ—Čđ—»đ—Č đ—Œđ˜ƒđ˜‚đ—»đ—Ÿđ˜‚đ—Č.
«Nei fatti il Pd di Enrico Letta si sta dimostrando la forza piĂč attenta alla nostra agenda e piĂč disponibile a costruire un percorso comune. Solo che un’alleanza non si improvvisa. Per il momento accontentiamoci di crearla in quelle cittĂ  dove ci sono i presupposti, come a Napoli e a Bologna».

𝗜đ—č đ— đŸ±đ—Š đ—±đ—¶ đ—–đ—Œđ—»đ˜đ—Č 𝗿đ—Č𝘀𝘁đ—Čđ—żđ—źÌ€ đ˜‚đ—»đ—ź đ—łđ—Œđ—żđ˜‡đ—ź đ—±đ—¶ 𝗰đ—Čđ—»đ˜đ—żđ—Œđ˜€đ—¶đ—»đ—¶đ˜€đ˜đ—żđ—ź?
«Al centro del nostro progetto non ci sono vecchie appartenenze ma la sostenibilitĂ  ambientale, culturale e sociale. Ci metteremo alle spalle i no ideologici e i veti pregiudiziali, ma anche i toni aggressivi. Il M5S si farĂ  portatore di una cultura ecologica che parlerĂ  ai giovani. L’empowerment femminile sarĂ  un obiettivo prioritario come lo sarĂ  colmare il divario territoriale, anche dei tanti sud che si trovano a nord. Ma sia chiaro: resteremo intransigenti nella lotta alla corruzione, alla mafia, ai disastri ambientali. Come anche nel sostenere una legge sul conflitto di interessi e che regolamenti i rapporti tra politica e lobby. Legge che c’ù in tutta Europa».

𝗣đ—Čđ—żđ—°đ—”đ—Č́ đ˜‚đ—»đ—Œ đ—±đ—Œđ˜ƒđ—żđ—Č𝗯𝗯đ—Č đ˜ƒđ—Œđ˜đ—źđ—żđ—Č đ˜ƒđ—Œđ—¶ đ—Č đ—»đ—Œđ—» đ—¶đ—č đ—Łđ—±?
«Diciamo che noi siamo disponibili a fare anche battaglie contro tutti. Come abbiamo fatto sulla giustizia. Saremo moderati nei toni ma intransigenti nei principi e radicali negli obiettivi. Vogliamo con noi tutta la parte sana del Paese».

𝗘 đ—čđ—Č đ—¶đ—șđ—œđ—żđ—Č𝘀đ—Č? đ—–đ—Œđ—» đ—¶đ—č đ—„đ—Čđ—±đ—±đ—¶đ˜đ—Œ đ—¶đ—č đ— đŸ±đ—Š 𝘀đ—Č đ—čđ—Č đ—Č̀ đ—¶đ—»đ—¶đ—șđ—¶đ—°đ—źđ˜đ—Č…
«Le imprese troveranno un M5S con posizioni del tutto nuove. Lo dimostrerĂČ presentando uno statuto fondativo dei diritti delle imprese, come lo fu per i lavoratori, che favorirĂ  tutti i processi di semplificazione e di certezza dei tempi delle autorizzazioni. Sono pronto a raccontarlo agli imprenditori che incontrerĂČ, partendo dal Nord».

𝗔đ—č đ—Ąđ—Œđ—żđ—± đ—¶đ—č đ— đŸ±đ—Š đ—Č̀ đ˜€đ—°đ—Œđ—șđ—œđ—źđ—żđ˜€đ—Œ.
«ComincerĂČ lĂŹ la mia campagna in giro per l’Italia. Ma prima farĂČ tappa a Palermo, come promesso, per ringraziare chi si Ăš ribellato al pizzo».

đ—–đ—Œđ˜€đ—ź đ—±đ—Œđ˜ƒđ—żđ—Č𝗯𝗯đ—Č 𝗳𝗼𝗿đ—Č đ—¶đ—č đ—Žđ—Œđ˜ƒđ—Čđ—żđ—»đ—Œ 𝘀𝘂đ—čđ—č𝗼 đ—Żđ—źđ—»đ—°đ—ź đ— đ—œđ˜€?
«I recenti stress test hanno segnalato serie criticitĂ  ma ci sono anche segnali positivi come l’utile del primo trimestre. Credo che il governo debba farsi valere sia con l’Europa per avere piĂč tempo, sia con le negoziazioni in corso per avere maggiori garanzie sulla tutela dei posti di lavori e dei soldi dei contribuenti».

Giuseppe Conte