REDDITODICITTADINANZA: IN TRE MESI, 840MILA BENEFICIARI

Di Tiziana Ciprini:

Il presidente dell’#Inps, Pasquale Tridico, in occasione della presentazione della relazione annuale, ha reso noto che, dopo tre mesi di operatività, risultano percettori di Reddito o di Pensione di cittadinanza circa 840 mila nuclei (di cui oltre 102.833 destinatari di pensioni di cittadinanza) per un numero complessivo di individui coinvolti che supera 2 milioni.

Nei prossimi mesi, secondo le stime dell’istituto previdenziale, la misura raggiungerà circa 900 mila nuclei familiari pari a 2,5-2,7 milioni di individui per un reddito medio di 490 euro: cifre che mostrano come il provvedimento sia stato maggiormente efficace e inclusivo rispetto Reddito di inclusione (solo 1 milione di persone nel 2018), favorendo un impatto espansivo sia sulla crescita effettiva che su quella potenziale.

I soldi erogati stanno già consentendo a tantissime famiglie di guardare avanti, così come per gli oltre 250mila pensionati di affrontare qualche spesa in più, senza dover andare alla Caritas.

Certamente il Reddito di cittadinanza non è la panacea di tutti i mali, ma è sicuramente un punto di partenza per cominciare a tutelare le persone che erano rimaste ai margini: grazie a questo strumento l’Italia rialza la testa.

L’articolo REDDITODICITTADINANZA: IN TRE MESI, 840MILA BENEFICIARI sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini