VCO, DISABATO (M5S): “ALPE DEVERO, LA GIUNTA CIRIO VA AVANTI CON IL PROGETTO CHE DEVASTA UNO SPAZIO ALPINO INCONTAMINATO”

Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

Oggi in Consiglio regionale abbiamo chiesto alla Giunta aggiornamenti sul progetto “Avvicinare le Montagne” sull’Alpe Devero e come intenda procedere su questo fronte dal momento che è stato presentato un ricorso al TAR da parte delle associazioni ambientaliste e dal Comitato Tutela Devero. La Giunta ha confermato l’intenzione di andare avanti con un’opera connessa al progetto dimostrando di ignorare le richieste provenienti dal territorio. Come se non bastasse l’intero iter è oggetto di una valutazione ambientale strategica (VAS) ancora da ultimare, il cui esito potrebbe essere dirimente per la realizzazione degli interventi connessi. Inoltre in questi giorni la petizione online per la tutela dell’Alpe Devero ha superato le 88 mila sottoscrizioni.

Pensiamo che “Avvicinare le montagne” sia, in buona sostanza, una colata di cemento che rischia di abbattersi su uno degli spazi alpini più suggestivi ed incontaminati del Piemonte. Una zona peraltro compresa nella Rete Natura 2000. In continuità con l’amministrazione precedente di Chiamparino, il centrodestra Cirio purtroppo non sembra intenzionato a fare passi indietro.

Noi continuiamo a domandarci se questo faraonico Piano Strategico da 170 milioni non rappresenti l’ennesima occasione di speculazione a danno dell’ambiente. Lo sviluppo della montagna non dovrebbe passare attraverso la devastazione del territorio ma, al contrario, dalla sua tutela. 

Sarah Disabato, Consigliere Regionale M5S Piemonte



FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte