VALLEDORA, BERTOLA (M5S): “L’EUROPA CONDANNA IL PIEMONTE, SCONFITTA PER DESTRA E SINISTRA. CIRIO ASSENTE MENTRE L’EUROPA PARLA DI QUESTO TERRITORIO”

Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

L’Europa boccia il Piemonte per i disastri in Valledora. Oggi il Parlamento europeo ha votato la relazione del sopralluogo avvenuto nel dicembre scorso. Un vero e proprio atto d’accusa contro chi ha pesanti responsabilità in questa vicenda. E proprio mentre si scriveva la storia per questo territorio, l’europarlamentare Cirio era clamorosamente assente. Banco vuoto nonostante il suo incarico nella commissione parlamentare competente in materia.

Quella della Valledora è una vicenda che grida vendetta ed i cui responsabili sono, alla pari, i politici di destra e sinistra ad ogni livello. 

 Il Movimento 5 Stelle  si è sempre impegnato per tutelare questo territorio. A cominciare dal Consiglio regionale dove abbiamo chiesto di inserire nel Piano tutela delle acque il divieto a realizzare discariche in aree di ricarica acque, se sprovviste di barriere naturali come in Valledora, come previsto dalle direttive europee. Abbiamo ottenuto però un secco “No” dalla Giunta Chiamparino. 

Vogliamo un Piemonte dove non sia concesso realizzare discariche in zone di ricarica delle acque. Vogliamo una Regione che sulle politiche per l’ambiente #CambiaPasso.

Giorgio Bertola, Candidato Presidente Regione Piemonte



FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte