Una visita di ricognizione sui lavori di ammodernamento della Cavour

Di Alessandra Ermellino M5S:

Che bella sorpresa da parte dell’Ammiraglio Salvatore Vitiello, comandante del Comando Marittimo Sud. Questa mattina, nel corso di un incontro per confrontarci su alcune questioni territoriali, abbiamo fatto un salto in Arsenale dove ho potuto ammirare la Cavour in secco nel bacino.

Le operazioni vanno avanti spedite grazie alla competenza e professionalità del personale tecnico, del personale civile e militare, e all’attenta supervisione del C.A. Nervi e del comandante della Cavour, C.V. Marco Casapieri. Quindi tutto secondo programma, come mi ha confermato anche il Capo di Stato Maggiore Marina, Amm. Cavo Dragone, che ho incontrato a Roma lo scorso venerdì.

Sono molto orgogliosa dell’impegno e dell’attaccamento dimostrato dai manovali della Cavour che ce la stanno mettendo tutta per rispettare i tempi di consegna nonostante le evidenti difficoltà legate anche alla necessità di nuove risorse umane. Il problema del personale è un nodo da sciogliere nel breve termine, un discorso questo che si collega inevitabilmente alla legge 244/2012, meglio conosciuta come legge Di Paola, sulla rimodulazione dello strumento militare.

Il ricambio generazionale é stato arginato dal blocco del turn over contenuto nella 244/2012, portando a un preoccupante innalzamento dell’età media nelle Forze Armate.

Proprio per questo sussiste ad oggi una questione prioritaria da affrontare, affinché le competenze acquisite non vadano disperse. Il know how, infatti, dovrà essere salvaguardato e trasmesso alle nuove generazioni e il tempo stringe.

Continueró a tenervi aggiornati, per ora godiamoci lo spettacolo della Cavour a Taranto!



FONTE : Alessandra Ermellino M5S