UNA MANOVRA PER CHI CREDE IN INNOVAZIONE ED ECOSOSTENIBILITA’

una manovra che

Nessun aumento dell’Iva, nessuna manovra delle tasse – come qualcuno l’ha definita. La Legge di Bilancio approvata ieri dal Senato è una porta sul futuro di questo Paese. Perché guarda all’innovazione, alla conversione ecologica e alla tutela delle nostre imprese: quel made in Italy che valorizziamo, accompagnando le realtà produttrici nel percorso verso una maggiore sostenibilità ambientale e un diverso approccio alle nuove tecnologie che, con il Piano Transizione 4.0, ha già dimostrato di saper funzionare. Ora, su una platea ampliata che può beneficiare anche del super e iper ammortamento nel nuovo credito d’imposta per beni strumentali. Abbiamo infatti rafforzato l’incentivo per l’acquisto di software, rendendo più veloci i tempi di rientro dell’agevolazione.
Sappiamo quanto sia un momento difficile per tutti, come conosciamo le mille insidie che gli imprenditori incontrano ogni giorno. Ma chi fa impresa oggi in Italia deve essere consapevole delle opportunità che presto avrà in mano per rendersi più competitivo sul mercato. Anche grazie a questi 7 miliardi, previsti dal Governo in questa Manovra per sostenere chi crede e investe nel progresso: perché migliorare in assetto tecnologico e rendersi più ecosostenibili significa vivere responsabilmente la propria attività. Nel futuro che stiamo costruendo, questo sarà la colonna portante della cultura che anima il Green New Deal che già ha messo piede nella nostra legislazione con i Decreti Clima e Fiscale.
La sfida continua. E noi ci crediamo.



Di Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle:

FONTE : Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle