Una Leonessa al Senato: Paola Taverna alla dichiarazione di voto su Reddito di Cittadinanza e Quota 100

di Sergio Di Reda:

Ricordo bene che noi lottavamo per non far passare la modifica della Costituzione, voluta dall’allora capo PD renzie,
e ci siamo riusciti..

Ora vedo Paola Taverna con la sua dichiarazione di voto far approvare in Senato il reddito di cittadinanza e loro uniti destra e sinistra cercare di fermarlo.. e non ci sono riusciti..

Ora.. quelli che son poveri.. quelli che perdono i posti di lavoro.. quelli che vedono le loro aziende delocalizzare.. quelli che vedono trasformare i loro contratti di lavoro a tempo indeterminato.. quelli che vedono andare finalmente i politici corrotti in galera.. ora.. si.. possono dire grazie M5S..!!

Quello che ancora vedo rivelarsi giorno dopo giorno.. in forma sempre più esponenziale.. è la mistificazione dell’informazione dei media per un disegno ben concreto.. quello di far cadere il governo che scelto dal 60% degli Italiani, vuole portare avanti la lotta alla corruzione.. la lotta al business delle lobby.. la lotta a tutto ciò che sfrutta il popolo..

Noi tutti siamo ben consapevoli di questa realtà… per questo Luigi Di Maio e Matteo Salvini.. assicurano tutti.. il governo durerà 5 anni… alla faccia loro.. !!

Paola Taverna – Dichiarazione di voto sul Decreto su Reddito di Cittadinanza e Quota 100
Oggi lo Stato guarda a chi è stato lasciato indietro, molto indietro, in un angolo, a chi è stato messo nelle condizioni di credere di essere un fallito, di smettere di sperare nel futuro. Tutti verranno messi nella condizione di ripartire, di credere in se stessi e nel proprio futuro.
Oggi quest’aula approva il Reddito di cittadinanza.

Scelti per te