Torre San Giovanni, Ugento (Le). Posidonia ostruisce i canali. Trevisi: Consorzio di Bonifica Ugento Li Foggi avvii interventi di pulizia

Di MOVIMENTO 5 STELLE Puglia:

Come segnalato e documentato da alcuni cittadini, un tratto del canale che attraversa il centro abitato di Torre San Giovanni, marina di Ugento, risulta ostruito a causa delle presenza di depositi di posidonia oceanica che, da diverse settimane, impediscono il corretto deflusso delle acque. Interviene in merito il consigliere del M5S Antonio Trevisi.

“Invierò una segnalazione al Consorzio di Bonifica Ugento Li Foggi deputato alla pulizia dei canali del Parco di Ugento dichiara Trevisi per chiedere quali azioni intenda intraprendere per garantire l’esecuzione degli interventi necessari nel tratto del canale interessato dagli accumuli di posidonia. È necessario che i soggetti deputati provvedano a monitorare costantemente il corretto deflusso delle acque per prevenire situazioni di criticità e ad avviare urgentemente i lavori di pulizia e manutenzione. La stagione estiva – continua -sta per arrivare ma il degrado continua a regnare in quel parco purtroppo per colpa di un abbandono negli anni da parte di chi aveva il compito di tutelare. I bacini furono costruiti per bonificare le zone paludose ma sono diventati dei veri e propri depositi di alghe marine, che di fatto portano ad un impedimento nello scorrimento delle acque. Nell’area di Torre San Giovanni vi sono attività turistiche e commerciali penalizzati dalle emissioni odorigene prodotte da questo processo che non permette un riciclo delle acque. La posidonia è un’importante pianta che si può utilizzare per la creazione di prodotti biodegradabili sia nel settore cosmetico e sia nel settore edilizio o anche per la produzione di Compost.  Bisognerebbe far sì che questa biomassa venga utilizzata come una risorsa.”



FONTE : MOVIMENTO 5 STELLE Puglia