TORINO – CERES, VALETTI (M5S): “SERVIZIO SOSTITUTIVO, LA GIUNTA CHIAMPARINO E’ AL PIAN DEI BABI. NESSUN PROGETTO E ZERO COLLABORAZIONE CON VENARIA”

Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

Ferrovia Torino – Ceres, buio pesto sulla gestione della linea in vista dell’interruzione dovuta al cantiere di Corso Grosseto. Come direbbe Chiamparino “Siamo al pian dei Babi”. Solo due le certezze: la linea si interromperà alla stazione di Venaria e nessuno si è preoccupato di avvertire il Comune di Venaria.

E’ quanto emerso oggi in Consiglio regionale in seguito ad una nostra interrogazione rivolta all’assessore ai Trapsorti Balocco. La Giunta ha informato che a fine anno il servizio potrebbe già essere sospeso e, nonostante alcune riunioni, non esiste ancora un progetto per il servizio sostitutivo.

Lascia senza parole il dilettantismo della Giunta Chiamparino, prima responsabile di questo disastro ampiamente annunciato.

Avevamo già previsto i rischi di totale paralisi del traffico in seguito all’abbattimento dei cavalcavia di corso Grosseto, tale situazione potrà solo aggravarsi una volta che i pendolari del treno si riverseranno con le loro auto nel nodo di Corso Grosseto, in mancanza di un servizio sostitutivo adeguato.

Federico Valetti, Consigliere regionale M5S Piemonte
Vicepresidente Commissione regionale Trasporti



FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte

Potrebbe interessarti anche: