TORINO – CERES, VALETTI (M5S): “CORSO GROSSETO E INCOGNITE SU TORINO CERES: DUE FALLIMENTI TARGATI CHIAMPARINO. CHIEDA SCUSA AI TORINESI ED AI CITTADINI DEL CIRIACESE”

Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

Cantiere di corso Grosseto e ferrovia Torino Ceres interrotta: due fallimenti targati Chiamparino. Due ferite a Torino e nel ciriacese. I cittadini ne pagano le conseguenze tutti i giorni: in coda a Torino e con il fiato sospeso nel ciriacese dove non si sa ancora dove sarà interrotta la linea. Infatti a pochi mesi dalla futura riorganizzazione della linea non è ancora chiaro dove si assesterà: Rigola, Venaria – Viale Roma o Borgaro? A questa e molte altre domande poste dal Sindaco di Venaria Roberto Falcone nessuno, in Regione Piemonte, ha ancora dato una risposta nemmeno dopo una nostra interrogazione rivolta alla Giunta regionale. A dimostrazione di come per Chiamparino e soci prima venga l’inutile tunnel di Corso Grosseto e poi le esigenze dei cittadini.

Per coprire questi disastri adesso ricorrono, come al solito, ad una serie di balle per gettare fumo negli occhi dei cittadini. Come ad esempio spacciare la Torino – Ceres per la “nuova metropolitana” oppure immaginare la fine del cantiere entro il 2020, ipotesi quantomeno azzardata.

Al posto di chiedere di nuovo il voto Chiamparino farebbe bene a chiedere scusa ai Torinesi per un cantiere partito male e proseguito peggio ed ai cittadini del ciriacese per le incognite sul futuro della linea ferroviaria.

Federico Valetti, Consigliere regionale M5S Piemonte

Vicepresidente Commissione regionale Trasporti



FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte