Tav, la lettera del Presidente Conte alla società Telt

Dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri:

09 Marzo 2019

Questa mattina il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha inviato una lettera alla Telt, società incaricata della realizzazione della Torino-Lione, invitandola ad astenersi, con effetti immediati, da ulteriore qualsiasi attività che possa produrre ulteriori vincoli giuridici ed economici per lo Stato italiano con riguardo ai bandi di gara. Il Presidente ha chiarito che il Governo e le forze politiche che lo sostengono si sono impegnati a “ridiscutere integralmente” questo progetto con l’intenzione di interloquire con la Francia e con l’Unione europea alla luce delle più recenti analisi costi-benefici acquisite, senza che nel frattempo si perdano i finanziamenti europei già stanziati.

La società Telt ha risposto confermando che i capitolati di gara non partiranno senza l’avallo del Governo italiano e del Governo francese e che, al momento, si limiteranno esclusivamente a svolgere mere attività preliminari, senza alcun impegno per lo Stato italiano.



FONTE
: Feed

Recommended For You