Taranto candidata ad ospitare Giochi del Mediterraneo del 2025

di Gianpaolo Cassese:

La città di #Taranto è ufficialmente candidata dal #Governo per ospitare i Giochi del Mediterraneo del 2025.

I Giochi del Mediterraneo sono una manifestazione sportiva multidisciplinare organizzata sulla falsariga dei Giochi olimpici cui partecipano le nazioni che si affacciano sul mare #Mediterraneo.

In queste ore inizia per Taranto un percorso fatto di interventi migliorativi e di diversificazione economica, tutti tasselli fondamentali in vista di un processo di riconversione al quale stiamo lavorando dal giorno in cui ci siamo insediati.

Il primo passo da compiere sarà quello di costituire un comitato promotore per Taranto 2025 al quale parteciperanno tutti gli attori, comprese le Istituzioni locali, che possono apportare un contributo.

Grazie in particolare al #Ministro per il Sud Barbara Lezzi per l’impegno profuso e poi a tutti i colleghi con i quali sto collaborando per il raggiungimento di questi importanti risultati.

di Barbara Lezzi:

Il governo oggi ha deciso di candidare Taranto per ospitare i Giochi del Mediterraneo del 2025. Questa opportunità può diventare addirittura strategica per il futuro della città, per il rilancio di un territorio che merita di essere sostenuto.

Il governo ha il dovere di intervenire e di promuovere questo rilancio e Taranto ha il diritto di costruire un futuro diverso per sé e per i propri figli. Dobbiamo puntare sulla valorizzazione della ricchezza storica, culturale, ambientale della città senza dimenticare l’importanza del porto e del comparto ittico e agricolo.

Al di là dell’evento sportivo, già di per sé molto importante, questo appuntamento può diventare l’occasione per promuovere interventi migliorativi e di sviluppo, che si possono innestare all’interno del processo di riconversione al quale questo governo sta lavorando. Oggi è stato stabilito che verrà costituito un comitato promotore per Taranto 2025 al quale parteciperanno tutti gli attori che possono apportare un contributo. Ringrazio il sottosegretario Giorgetti, il Sindaco di Taranto e tutti i partecipanti all’incontro di oggi per aver manifestato una unità di intenti e uno spirito di collaborazione che rafforzano questa candidatura. Il difficile comincia adesso, ma questa è anche una sfida appassionante.