Su “plastic tax” e ambiente la propaganda del centrodestra evidenzia un’impreparazione enorme

Di Massimo De Rosa:

La propaganda del centro destra contro le misure adottate dal governo per limitare l’utilizzo degli imballaggi di plastica, evidenzia, ancora una volta, l’enorme impreparazione, e la scarsa conoscenza in materia, che la Lega dimostra ogni volta in cui si affrontano questioni ambientali e legate a futuro e innovazione.

Invece di trovare e discutere soluzioni, i rappresentanti del centrodestra preferiscono agitarsi a megafono della propaganda promuovendo allarmismo e slogan su proposte generiche e non specifiche.

Per vent’anni i politici tutti si sono riempiti la bocca parlando di ambiente, senza mai fare nulla. Hanno inquinato, interrato, distrutto e rovinato interi territori. Salvo poi provare, ad ogni tornata elettorale, a ricostruirsi una coscienza ambientale di facciata. I politici guardano agli interessi del mandato e alla loro poltrona. Noi guardiamo al futuro e vogliamo realizzare qualcosa i cui risultati possano essere apprezzati da chi arriverà dopo di noi fra vent’anni.

Serve essere coraggiosi e ambiziosi per cambiare il sistema e pensare al futuro.

Il Governo non sacrifica imprese e lavoro, anzi si propone di guidarle verso un domani che arriverà comunque inevitabilmente. Indipendentemente da tutti i tweet e i comunicati che la propaganda leghista diffonderà al riguardo.

L’articolo Su “plastic tax” e ambiente la propaganda del centrodestra evidenzia un’impreparazione enorme proviene da Massimo De Rosa.



FONTE : Massimo De Rosa