Strade. Mozione M5S che incalza Musumeci a ripristinare la SP12

Di sicilia5stelle:

A presentarla il deputato Ars Nuccio Di Paola. “Grave danno economico e compromesso il diritto alla salute. A tre mesi da quello smottamento, non si è mossa una sola pala. Musumeci faccia presto”.

Una mozione urgente che impegna il governo regionale ad intervenire per ripristinare la strada provinciale 12 che collega Niscemi alla Gela-Catania, chiusa al transito veicolare da gennaio a causa di una frana. L’atto parlamentare è a firma del deputato regionale del Movimento 5 Stelle Nuccio Di Paola, che incalza ufficialmente il presidente della Regione Musumeci a ripristinare la SP 12 Passo Cerasaro che da Niscemi va a congiungersi con la SS 117 Gela – Catania.  

“La situazione è insostenibile – spiega Di Paola – questa interruzione viaria incide sulle possibilità di spostamento in condizioni di sicurezza e di circolazione dei cittadini niscemesi. Come purtroppo era prevedibile, si stanno registrando notevoli disagi con ingenti perdite anche dal punto di vista economico. Quella strada è nei fatti la principale via di collegamento con le zone agricole limitrofe che si trovano adesso ad essere isolate. Da tre mesi inoltre è compromesso anche il diritto alla salute dei cittadini del comprensorio. La Strada Provinciale 12 infatti rappresenta la via più rapida per raggiungere l’ospedale Vittorio Emanuele di Gela. Così a causa dell’interruzione del collegamento fra i due comuni, gli utenti e i mezzi di soccorso, sono obbligati ad attraversare l’intero abitato di Niscemi per immettersi prima nella Strada Provinciale 10, anch’essa in pessime condizioni e poi nella statale 117-bis, con il rischio di rendere tardivi eventuali tentativi di soccorso ed assistenza sanitaria. A tre mesi da quello smottamento, non si è mossa una sola pala. Tutto ciò è insostenibile. Musumeci intervenga immediatamente” – conclude Di Paola.




FONTE : sicilia5stelle

Recommended For You