SS 96 Bari-Matera, un autovelox trappola per gli automobilisti. Conca: Va adeguatamente segnalato o rimosso

Di MOVIMENTO 5 STELLE Puglia:

“La presenza di un autovelox non adeguatamente segnalato sulla strada statale 96 che collega Bari a Matera, all’altezza di Altamura, in direzione Bari, crea pericoli per la sicurezza stradale. Su quel tratto di strada vige il limite a 40km/h a causa dei lavori, che ovviamente va rispettato, ma per la legge gli apparecchi per il controllo della velocità devono essere preceduti da cartelli che ne segnalino la presenza, ben visibili e a una distanza adeguata dal punto in cui viene rilevata la velocità”. Così il consigliere del M5S Mario Conca, che ha inviato  una lettera al Prefetto di Bari Marilisa Magno, per chiedere che l’autovelox venga opportunamente segnalato per evitare il rischio d’incidenti dovuti a frenate improvvise.

“Parliamo di un tratto – continua il pentastellato –  con una scarsa visibilità e l’autovelox, installato dai vigili di Grumo Appula nella piazzola di sosta all’altezza della ditta Tecnomec, è visibile solo all’ultimo momento. Per questo sia il 16 aprile che il 24 aprile 2019 avevo contattato l’Anas per sottolineare la situazione. Quotidianamente – continua il pentastellato – percorrendo quel tratto, assisto a situazioni pericolose a causa di brusche frenate. Mi auguro che questa, che è una vera e propria trappola per gli automobilisti, non sia solo un modo per il Comune di Grumo di fare cassa, ma che si pensi primariamente alla sicurezza degli automobilisti, in un tratto in cui, come, purtroppo, è già accaduto, si sono verificati già incidenti anche mortali”.



FONTE : MOVIMENTO 5 STELLE Puglia