Spadoni (M5S): “Nessun impresentabile entrerà mai nelle nostre liste. Un pensiero al procuratore capo di Catanzaro, Nicola Gratteri”

BOLOGNA, 23 GENNAIO- “Nella nostra terra, l’Emilia Romagna, si sta celebrando il più grande processo contro la ‘ndrangheta del nord Italia. La nostra terra è permeata dal radicamento mafioso; per tantissimi anni c’è stata una vera e propria sottovalutazione di questo fenomeno da parte della politica. Noi del MoVimento su questo punto siamo intransigenti. Nessun impresentabile entrerà mai nelle nostre liste. Per tutti gli altri partiti purtroppo non è così. Pensate a Mauro Malaguti nelle liste di Fratelli d’Italia in Emilia Romagna, “condannato in primo grado per peculato”. Altri due sono poi gli impresentabili rilevati dalla Commissione nazionale antimafia in Calabria. Per noi è diverso: impresentabili, incandidabili e disonesti devono rimanere fuori dai palazzi.
Un pensiero di cuore va al procuratore capo di Catanzaro, Nicola Gratteri a cui è stato rafforzato il dispositivo di sicurezza per la sua protezione. A persone come lui, penso anche al pm Di Matteo e a tutti coloro che ogni giorno lottano contro le mafie, va il nostro totale sostegno” così la Vicepresidente della Camera Maria Edera Spadoni e deputata del MoVimento 5 Stelle in un commento a Bologna nell’ evento di chiusura della campagna elettorale.

 



Di Maria Edera Spadoni:

FONTE : Maria Edera Spadoni