Sicurezza nazionale: l’Intelligence italiana, storia, evoluzione e nuove sfide

Di Angelo Tofalo | Movimento 5 Stelle:

Oggi ho raccontato la storia dei Servizi Segreti Italiani agli studenti della Nunziatella. “Usate l’Intelligence per le nuove sfide globali”.

Per la prima volta si è parlato di Intelligence a giovanissimi studenti del liceo classico e scientifico. Lo abbiamo fatto questa mattina a Napoli rivolgendoci agli Allievi della Scuola Militare Nunziatella alla conferenza “Sicurezza nazionale: l’Intelligence italiana, storia, evoluzione e nuove sfide”.

Non solo Intelligence, anche Difesa, Sicurezza e Cyber. Ai ragazzi ho voluto illustrare il percorso storico che ha portato all’attuale struttura dei Servizi, le Leggi che li regolano e alcuni dei principali dossier.

Benedetta, un’allieva del terzo anno del liceo classico, mi ha ha fatto una domanda precisa sulle attività del Copasir. Ho condiviso quindi quella che è stata la mia esperienza quando ne ero componente nella XVII Legislatura. In questi ragazzi di età tra i 15 e i 18 anni ho visto tanta consapevolezza, curiosità e voglia di sapere. Il loro approccio mi rincuora e mi fa guardare al futuro con ottimismo! Vuol dire che stiamo facendo bene.

Li ho lasciati con una riflessione sulle opportunità e i rischi di Internet. Loro, nativi digitali, saranno protagonisti della scelta del futuro modello di democrazia nella società digitale.

Al tavolo organizzato dall’Associazione Nazionale ex Allievi, presieduta dall’avv. Izzo, e dalla Scuola Militare Nunziatella, sono intervenuti il direttore del DIS Vecchione, la prof.sa Giannetakis, il prof. Colajanni.



FONTE : Angelo Tofalo | Movimento 5 Stelle