Servizio Rai TGR Abruzzo – Site visite su discarica bonificata di Lama dei Peligni ( CH )

Di Salvatore Micillo:

5 agosto 2019 – Per la terza tappa del tour sulle discariche abusive, bonificate ed uscite dalla procedura di infrazione europea grazie alla Struttura di Missione del Commissario straordinario Generale Giuseppe Vadalà, il sottosegretario all’Ambiente Salvarore Micillo e il Genrrale hanno visitato la ex discarica di Colle Cieco, a Lama dei Peligni, in provincia di Chieti. Un sito al confine col Parco nazionale della Majella, dall’inestimabile valore ambientale, per il quale erano già stati pagati 1.600.000 euro e la cui bonifica ha portato un risparmio di 200.000 euro ogni semestre.
“I risultati ottenuti dal grande lavoro del Generale Vadalà e della sua Struttura di missione, insieme ai Sindaci, alle Arpa, alle Prefetture e alle aziende che si sono adoperate per bonificare le discariche in infrazione comunitaria, sono l’esempio tangibile di un impegno civile di cui essere orgogliosi e a cui ispirarsi, per diffondere il messaggio che la bonifica del territorio è un risultato necessario e possibile” ha dichiarato Micillo. “Vogliamo raccontare l’impegno dello Stato nel ripristino delle aree contaminate, con il merito e con il supporto di tutti gli Enti territoriali coinvolti, e diffondere un modello operativo efficace, da condividere, e se possibile replicare, anche al di fuori della ‘straordinarietà’ della procedura di infrazione”. Il sottosegretario ha poi ringraziato tutti gli attori coinvolti nella bonifica, dei quali presenti il sindaco del Comune, Andrea Di Fabrizio, il Prefetto di Chieti, Dott. Giacomo Barbato, il Direttore Generale di ARTA Abruzzo, Arch. Francesco Chiavaroli, l’On. Daniela Torto (M5S), e il Consigliere regionale Barbara Stella (M5S).



FONTE : Salvatore Micillo