Senza distinzione di colore politico. Tutti dobbiamo impegnarci perché Roma possa presentarsi in tutta la sua bellezza

di Giuseppe Conte:

Quest’oggi ho avuto un lungo incontro con il sindaco di Roma Virginia Raggi. Non era il primo e non sarà l’ultimo perché il Governo è pienamente consapevole che Roma è la capitale di tutti gli italiani e tutti, i governanti per primi, debbono contribuire a rilanciarla e a valorizzarla, lavorando insieme in maniera costruttiva per superare le difficoltà che via via si presentano.

Ci approssimiamo all’anniversario dei 150 anni di Roma Capitale d’Italia e nel 2025 avremo l’anno giubilare. Dobbiamo impegnarci perché Roma possa presentarsi in tutta la sua bellezza e perché i numerosi turisti e pellegrini che arriveranno possano ammirarla e godere appieno delle sue ricchezze artistiche. Tanti i temi affrontati nel corso dell’incontro, da quelli legati alla quotidianità, come la gestione dei rifiuti, ad altri più strutturali e di più ampio respiro. Tutti temi finalizzati verso questi due importanti appuntamenti che interesseranno la capitale nei prossimi anni, senza distinzione di colore politico, senza considerare chi sarà chiamato ad amministrarla negli anni a venire.