Scomparsa del Presidente Essebsi, Conte all’Ambasciata tunisina di Roma

Dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri:

1 Agosto 2019

Questo pomeriggio, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha fatto visita all’ambasciatore della Repubblica di Tunisia a Roma, Moez Eddine Sinaoui, per portare le proprie condoglianze e quelle di tutto il Governo per la scomparsa del Presidente tunisino Beji Caid Essebsi lo scorso 25 luglio.

Dopo un breve colloquio con l’ambasciatore Sinaoui, il Presidente Conte ha firmato e lasciato un messaggio sul “libro delle condoglianze”.

Queste le parole scritte per onorare la scomparsa del Presidente Essebsi:

“Il più profondo rammarico per il decesso di sua Eccellenza Beji Caid Essebsi, Presidente della Repubblica tunisina, uomo e statista di grande esperienza politica e di grande umanità, il quale ha rappresentato per il proprio Paese e per l’intera regione un punto di riferimento del processo di democratizzazione del suo popolo, un processo guidato con lungimiranza ed equilibrio. 
Dinnanzi alle sfide della nostra epoca e alla delicata fase di rinnovo elettorale tunisino, l’Italia continuerà ad assicurare il suo perdurante sostegno e la sua forte amicizia alla vicina Tunisia, affinché continui a rappresentare un esempio virtuoso di transizione politica verso la democrazia, la pace e la giustizia. Con profondo rispetto”.
 



FONTE : Feed