Scelte su Ater confermano mera spartizione di poltrone

Di M5S Friuli Venezia Giulia:

“Lo abbiamo detto in aula durante l’approvazione della legge e i fatti confermano il nostro pensiero: l’introduzione dei Consigli di amministrazione nelle Ater per prendere decisioni che di politico non hanno nulla è un’assurdità”. Lo afferma il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Cristian Sergo.

“Per occuparsi di accesso all’edilizia residenziale o di ristrutturazione di immobili servono figure competenti e in grado di prendere decisioni che dovrebbero essere appannaggio dei tecnici – prosegue Sergo -. Inoltre, le scelte delle persone da parte della Giunta per i cda non fa che confermare come l’operazione sia stata di mera spartizione di poltrone tra le forze politiche di maggioranza, tanto più che si sono individuate quattro Ater rispetto alle tre Aziende sanitarie: e non ci vengano a dire che è più complicato gestire l’edilizia residenziale rispetto alla sanità…”.



FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia