SANITA’: ARRESTI PD FATTO GRAVE, ZINGARETTI ESPELLERA’ I SUOI?

Di Tiziana Ciprini:

Il segretario del Pd dell’Umbria, Giampiero Bocci, e l’assessore regionale alla salute Luca Barberini sono finiti agli arresti domiciliari nell’ambito di una inchiesta per alcune presunte irregolarità in merito a un concorso per assunzioni nell’ambito sanitario. Inutile sottolineare la gravità di accuse simili. Sarà la magistratura ad accertare le eventuali responsabilità degli indagati.

Quello che ci preme sapere, in questo momento, è se il nuovo segretario del PD, Nicola Zingaretti, ha intenzione o meno di cacciare Bocci e Barberini dal suo partito, o se nel PD – malgrado il cambio di vertice – nulla è mutato davvero. Quello che conta, in casi come questi è soprattutto la reazione che si è in grado di mettere in campo. Il MoVimento 5 Stelle lo ha dimostrato recentemente, e ci aspettiamo che gli altri partiti prendano esempio e facciano altrettanto, nell’interesse della buona politica e soprattutto dei cittadini italiani.

L’articolo SANITA’: ARRESTI PD FATTO GRAVE, ZINGARETTI ESPELLERA’ I SUOI? sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini