Salvini continua a spararle grosse sulla manovra. Ecco la verità!

Di Il Blog delle Stelle:

Ci sembra giusto, con i numeri alla mano, riportare la realtà: non è vero che questa è la Manovra delle tasse, è semmai la Manovra dei risparmi per le famiglie e i lavoratori.

Il nostro portavoce alla Camera, Michele Gubitosa, smonta punto per punto le balle di Salvini sulla Manovra.

S: Stanno massacrando il lavoro autonomo in questa manovra economica. Partite IVA, artigiani, commercianti, i piccoli imprenditori, liberi professionisti.

G: Ciao ragazzi, avete sentito quello che ha detto Salvini? Ecco, sono tutte balle, tutte balle!

S: Torna la doppia contabilità, torna l’obbligo dei conti correnti, l’obbligo della carta di credito, l’obbligo del bancomat.

G: Vincoli, paletti, doppia contabilità, obbligo dei conti correnti. Tutto falso! Mai esistito e mai esisterà. La domanda è: ma Salvini ha mai avuto una partita IVA?

S: Penalizzazione per chi paga in contanti, fermano la tassa unica per chi fattura fino a 100 mila euro e complicano la vita a chi fattura fino a 65 mila euro togliendo il regime forfettario, rimettono burocrazia.

G: Il regime forfettario sulle partite IVA resta. Dove l’ha letto Salvini che verrà abolito? Penalizzazioni per chi paga in contanti: dove le ha viste? Anzi, se paghi con la carta avrai un bel bonus di centinaia di euro a fine anno.

ECCO QUELLO CHE SUCCEDE DAVVERO:
Un esempio: padre e madre lavoratori dipendenti riceveranno 2.000 euro all’anno in più in busta paga perché tagliamo le tasse sul lavoro.

Per le famiglie diamo fino a 160 euro al mese per ogni neonato e alziamo fino a 3.000 euro il bonus per gli asili nido. Ma la grande novità è l’assegno unico familiare dal 2021: diamo 240 euro al mese per ogni figlio da 0 a 18 anni, avete capito bene. Ogni famiglia riceverà 240 euro al mese per ogni figlio, finché non sarà diventato adulto. Questi sono i fatti.

Aiutatemi a diffondere questo video, diffondiamo la verità alle persone!

L’articolo Salvini continua a spararle grosse sulla manovra. Ecco la verità! proviene da Il Blog delle Stelle.



FONTE : Il Blog delle Stelle