Rogo discarica rifiuti abusivi a Cinisello Balsamo: “Chiesti accertamenti ad Arpa e ATS”

Ancora un deposito abusivo di rifiuti in fiamme. È successo ieri pomeriggio fra Cinisello Balsamo e Bresso.

Il rogo è stato a lungo ben visibile anche dai comuni di Cormano e Paderno Dugnano.

Il continuo ripetersi di questi episodi mette in evidenza come, per ciò che concerne la guerra dei rifiuti, Regione Lombardia non stia ancora facendo abbastanza. Appresa la notizia ho immediatamente disposto una richiesta di accesso agli atti ad Arpa e ATS volta a sincerarmi, dati alla mano, dell’impatto dell’incendio su ambiente e qualità dell’aria.

L’episodio in questione è reso ancora più grave dal fatto che, a quanto risulta, la discarica in questione una discarica abusiva di rifiuti già posta sotto sequestro qualche mese fa dalla Polizia locale di Cinisello Balsamo.

Le Istituzioni hanno il dovere di mettere le forze dell’ordine nelle condizioni di svolgere il loro compito al massimo delle loro possibilità. Per questo motivo dobbiamo destinare maggiori risorse ai controlli e alla sorveglianza del territorio. Magari estendendo anche alle altre provincie lombarde quel Progetto Savager, grazie al quale è stato possibile ottenere risultati importanti in provincia di Pavia. Non dimentichiamo che roghi e discariche rappresentano una grave minaccia sia per quanto riguarda la tutela dell’ambiente sia, soprattutto, per la salute dei cittadini.

L’articolo Rogo discarica rifiuti abusivi a Cinisello Balsamo: “Chiesti accertamenti ad Arpa e ATS” proviene da Massimo De Rosa.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa