RILANCIAMO LE ACCADEMIE E GLI ISTITUTI MUSICALI: PARTE IL PROCESSO DI STATIZZAZIONE

Di Tiziana Ciprini:

Dal 1 luglio, sarà disponibile la piattaforma del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per l’avvio del processo di statizzazione, che molte accademie storiche e istituti musicali attendevano da anni.

Come ho annunciato durante gli Stati Generali dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM), voglio rilanciare questo settore così importante del nostro Paese e trasformarlo in un volano di sviluppo economico e sociale, nell’ottica di quel benessere territoriale di cui parlo dal giorno del mio insediamento. Le istituzioni AFAM non sono soltanto delle importanti risorse economiche (vi ricordo che l’industria culturale in Italia produce il 17% del PIL ed ha oltre 250 miliardi di fatturato), ma sono anche delle risorse essenziali per contrastare il degrado, promuovere la coesione sociale e realizzare lo sviluppo umano.

In questi giorni, siamo intervenuti anche per sostenere quattro istituti musicali in gravi difficoltà economiche (in larga misura a causa del dissesto finanziario degli enti locali che li avevano storicamente finanziati). Entro il 30 giugno, riceveranno 2 milioni di euro gli istituti musicali di Taranto (che ho visitato lunedì scorso), Terni, Ribera e Catania. Ora, finalmente, potranno ricominciare a pagare salari e bollette, continuando ad offrire un insegnamento di altissima qualità ai loro studenti. Ringrazio il personale di queste istituzioni, il quale – nonostante le difficoltà finanziarie estreme – ha continuato nella propria attività accademica con grande dedizione e professionalità.

L’articolo RILANCIAMO LE ACCADEMIE E GLI ISTITUTI MUSICALI: PARTE IL PROCESSO DI STATIZZAZIONE sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini