Riconoscere le specificità del personale militare

Di Alessandra Ermellino M5S:

Ho sottoscritto una risoluzione – a prima firma della collega del M5S Marianna Iorio – che interviene a tutela delle specificità del personale militare.

Abbiamo depositato – di comune accordo con i colleghi della commissione Difesa – un atto da interpretare unicamente come un punto di partenza di un lavoro complessivo, che dovrà quindi essere esteso e approfondito per dare una risposta concreta al personale militare altamente specializzato. Parliamo ad esempio degli incursori e degli operatori subacquei della Marina Militare. Ma non solo. La voce di queste persone non deve rimanere inascoltata perché da anni chiedono che gli venga garantito il giusto riconoscimento per la loro professionalità!

PERCHÈ ABBIAMO SCELTO LO STRUMENTO DELLA RISOLUZIONE?

Sfruttando il suo iter intavoleremo una seria, ampia e trasversale discussione attraverso un ciclo di audizioni. L’obiettivo è infatti quello di finalizzare una proposta che costituisca un segnale di forte attenzione nei confronti del personale.

MA ATTENZIONE…Tuttavia, la possibilità di introdurre ulteriori benefici economici a favore della categoria dovrà essere utilmente valutata e inquadrata all’interno di una revisione generale della materia.

LAVORIAMO CON PIÙ AMPIO RESPIRO
Diciamo basta a interventi a macchia di leopardo, pertanto proveremo a superare le criticità legate alla normativa, evitando qualsiasi tipo di deroga che possa alterare ulteriormente gli equilibri!



FONTE : Alessandra Ermellino M5S