REDDITODICITTADINANZA, DA OGGI AL VIA LE DOMANDE: I REQUISITI PER RICHIEDERLO

Di Tiziana Ciprini:

#

Da oggi, fino al 31 marzo, si potrà richiedere il Reddito di cittadinanza: per accedere al sussidio è necessario essere cittadini italiani, europei o lungo soggiornanti e risiedere in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi due in via continuativa.

La richiesta si può presentare agli uffici postali, ai Centri di assistenza fiscale e online, sul sito dedicato, per chi è in possesso di Spid, il Sistema Pubblico di Identità Digitale: l’Inps ne verificherà i requisiti dopo aver presentato l’Isee che deve essere inferiore a 9.360 euro all’anno e un patrimonio immobiliare, cioè terreni e fabbricati (esclusa la prima casa) di valore non superiore a 30mila euro e un patrimonio finanziario inferiore a 6mila euro, che può arrivare anche a 20mila euro se nella famiglia ci sono persone con disabilità.

Il reddito sarà erogato su una carta simile alla ‘Poste Pay’ e sarà possibile prelevare fino a 100 euro in contanti, per i single, e fino a 210 euro per le famiglie numerose: i soldi dovranno essere spesi tutti e non potranno essere utilizzati per il gioco d’azzardo.

Nessun componente del nucleo familiare deve essere intestatario a qualunque titolo o avente piena disponibilità di autoveicoli immatricolati per la prima volta nei sei mesi antecedenti la richiesta, oppure, di autoveicoli di cilindrata superiore a 1600 cc, nonché motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc, immatricolati la prima volta nei due anni antecedenti, fatti salvi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista un’agevolazione fiscale in favore della persone con disabilità, ed è escluso dal beneficio chi possiede navi o imbarcazioni da diporto.

Tuttavia, il Reddito cittadinanza decadrà se i beneficiari rifiuteranno tre offerte di lavoro congrue: la prima, dovrà arrivare entro 100 km di distanza dalla residenza nei primi sei mesi di fruizione del beneficio; se questa viene scartata, la seconda potrà arrivare entro i 250 km e, in caso di rifiuto, la terza potrà arrivare da tutta Italia. Dopo il primo anno, comunque la prima offerta può arrivare da 250 km e la seconda da tutto il territorio nazionale.

Tutto questo produrrà effetti positivi sui consumi e sugli investimenti perché il Reddito di cittadinanza aumenterà il potere d’acquisto, grazie a una maggiore propensione al consumo, innescando così un virtuoso processo di crescita.

L’articolo REDDITODICITTADINANZA, DA OGGI AL VIA LE DOMANDE: I REQUISITI PER RICHIEDERLO sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini

Potrebbe interessarti anche: