Reddito di Cittadinanza e Quota 100 non erano priorità? L’ennesima “balla” della Fornero

Di Il Blog delle Stelle:

”… L’occasione l’abbiamo già persa l’anno scorso con la legge di bilancio per il 2019 che ha contenuto cose che non rappresentavano la priorità per il Paese come quota 100… e reddito di cittadinanza… ” (cit. Elsa Fornero).

Ma la Fornero dove trova il coraggio di affermare certe cose? Assurdo ma vero, nei giorni scorsi si è spinta davvero oltre, sparandola ancora più grossa del solito. In pratica ha dichiarato che Reddito di Cittadinanza e Quota 100 non erano delle priorità. No? Si vede che non ha mai fatto un giro tra i cittadini ed è abbastanza evidente che lei è lontana anni luce dalle problematiche del Paese.

Reddito di Cittadinanza e Quota 100 non sono delle priorità? Lo vada a dire ad una mamma che grazie al Reddito può mettere il piatto a tavola per i propri figli o ad un anziano che può permettersi di pagare le bollette e riavere l’elettricità. Oppure lo dica ai tanti lavoratori che con Quota 100 hanno riavuto il diritto alla pensione dopo essersi sacrificati per una vita. Queste erano delle priorità assolute come lo è stato il Decreto Dignità che ha già raggiunto un boom di stabilizzazioni dei contratti.

Peccato che per i vari Monti e Fornero la priorità è stata tagliare i diritti e le pensioni agli italiani. Noi facciamo esattamente l’opposto: andiamo avanti con questo Governo affinché non tornino più Monti e Fornero a stangare famiglie e lavoratori.

Siamo orgogliosi di fare esattamente l’opposto rispetto a quello che hanno fatto loro.

L’articolo Reddito di Cittadinanza e Quota 100 non erano priorità? L’ennesima “balla” della Fornero proviene da Il Blog delle Stelle.



FONTE : Il Blog delle Stelle