Raduno 4×4 sul Tagliamento è un’assurdità

Di M5S Friuli Venezia Giulia:

“Domenica sul Tagliamento si terrà un raduno di 4×4. È assurdo che, nonostante i pareri negativi pervenuti, l’Uti del Noncello abbia concesso l’autorizzazione a questa manifestazione in un periodo in cui gli uccelli nidificano e inizia la stagione degli accoppiamenti”. La denuncia arriva dalla consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, Ilaria Dal Zovo.

“L’assurdità sta nel fatto che il parere del Servizio biodiversità della Regione dice chiaramente che il mese di aprile è da sconsigliare, per queste manifestazioni – aggiunge Dal Zovo – così come sono stati trascurati i rilievi dell’Ente tutela pesca che segnalava il rischio di danni gravissimi per i pesci. Naturalmente anche la contrarietà dei Comuni di Dignano e Flaibano non è stata presa in considerazione. Era stata anche richiesta una sorta di fondo di indennizzo per riparare gli eventuali danni causati ma l’Uti ha ritenuto che 300 euro fossero sufficienti”.

“Ancora una volta, purtroppo, si dimostra scarsa attenzione verso la natura e ciò che la compone – conclude la consigliera regionale -. Manifestazioni di questo genere dovrebbero essere vietate sugli alvei dei fiumi, in qualsiasi periodo dell’anno ma a maggior ragione in questo, dove gli animali si accoppiano e nidificano. Si tutela la fauna proteggendo l’ambiente dove essa vive e vietando quelle attività che possono anche solo disturbarla”.



FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia