Quando il gioco si fa duro , tu ti vesti d ‘acciaio.

By Ada DE Bellis

E penso a Giovanna, che era venuta ad abbracciarmi al banchetto felice perché aveva avuto.il reddito di cittadinanza. Era corsa a comprare delle cartelle nuove ai propri figli e mi raccontava la loro gioia.
E Barbara, incontrata per strada e che mi annunciava fiera ed orgogliosa di aver appena superato il concorso per navigator.
E Salvatore , che raccontava come due suoi cari amici erano riusciti ad avere il risarcimento dei loro risparmi dopo che erano stati truffati da banche e politici disonesti. Sotto quei nostri gazebo , con la bandiera che sventolava al vento ed il caffè offerto dal pensionato che scambiava volentieri quattro chiacchiere con noi, quanti progetti abbiamo immaginato di realizzare e quanti ancora da fare. Ed il calore delle persone che vedevano in quel bianco gazebo il punto di riferimento e la gioia, finalmente, di essere ascoltate da persone oneste.
Ed ora, un esaltato traditore del popolo, ‘l ‘ubbidiente servo di cinici colletti bianchi, ha stroncato senza pietà la speranza di cambiamento di un intero popolo.
Ma noi gente del movimento5stelle non ci faremo fermare.
Perché non abbandoneremo le tante Giovanna, le tante Barbara, i tanti amici di Salvatore che aspettano di vedere realizzare i loro sogni , i loro desideri.
E chi mai ci può fermare?? Quando il gioco si fa duro , tu ti vesti d ‘acciaio.
Se ci sei vicino, popolo italiano, possiamo fermare chi vuole prendersi il nostro futuro, le nostre speranze, il nostro desiderio di una vita migliore. Noi siamo qui e saremo ancora qui più forti e determinati di prima.
Chi ha sbagliato pagherà, chi ha tradito verrà abbandonato. Scommettiamo??

Edy Di Bonito