Provincia di Taranto, Galante: Finalmente la Regione si è impegnata ad attivare un tavolo per gli ex LSU della sezione Protocollo e archiviazione

Di MOVIMENTO 5 STELLE Puglia:

“Finalmente l’assessore Leo si è impegnato ad attivare  nel giro di due settimane un tavolo tecnico della Sezione Lavoro, alla presenza anche di esponenti della Task Force regionale, sul futuro dei circa venti ex lavoratori LSU della sezione Protocollo e Archiviazione della Provincia di Taranto, che da anni vivono in una condizione di assoluta incertezza. Lo dichiara il consigliere del M5S Marco Galante a margine dell’audizione dell’assessore alla Formazione e Lavoro Sebastiano Leo da lui richiesta  VI Commissione Lavoro.

La vicenda ha avuto inizio nel 1998, quando questi lavoratori sono stati inseriti nell’organigramma dell’allora Centro Territoriale per l’Impiego di Taranto come LSU. Dal 2013, concluso il rapporto con il Piano d’impresa della Provincia, queste persone non hanno più avuto notizie sul loro stato occupazionale e hanno iniziato a usufruire di ammortizzatori sociali giunti ormai al termine.

Da tempo continua Galante i sindacati chiedono alla Regione Puglia, di concerto con la Provincia di Taranto e il Comune, di attivarsi per risolvere la situazione di questi ex lavoratori. Fino ad oggi, però, la Regione è rimasta “sorda” a tutte le richieste, lasciando questi lavoratori nel limbo degli ammortizzatori sociali, che scadranno a luglio 2019. Dopodiché queste persone si ritroveranno fuori dal mercato del lavoro, senza aver maturato alcuna pensione e senza un reddito. Per questo ritengo fondamentale l’impegno preso in audizione dall’assessore Leo. Parliamo di lavoratori con anni di esperienza – conclude –  che da anni chiedono solo di sapere quale sarà il loro futuro lavorativo. Vigileremo perché l’assessore Leo mantenga la parola data oggi e finalmente di possa trovare una soluzione per questa vertenza”.



FONTE : MOVIMENTO 5 STELLE Puglia