Porterò nel mio cuore questi mesi di lavoro parlamentare

di Gianpaolo Cassese:

Un abbraccio di mia figlia come questo, che ha aspettato in piedi fino a tarda ora il mio rientro da Roma, cancella ogni fatica e ogni stanchezza.

Comunque evolverà questa crisi, porterò nel mio cuore questi mesi di lavoro parlamentare, con indelebili ricordi trascorsi accanto ad un Presidente del Consiglio come Giuseppe Conte e a un vice premier e capo politico come Luigi Di Maio (che i media hanno colpevolmente offuscato fino ad oggi!).

Il MoVimento 5 Stelle e voi tutti cittadini che avete avuto fiducia in me, mi avete dato la possibilità di vivere questa importante seppur impegnativa esperienza.

Ringrazio tutti voi e ringrazio i meravigliosi e infaticabili ministri del #M5S, i nostri sottosegretari, i miei colleghi parlamentari e tutti i nostri collaboratori per l’impegno profuso fino ad oggi nel cercare di cambiare in meglio il nostro amato #Paese.

Eravamo semplici cittadini e ci siamo ritrovati insieme, lavorando duramente per cercare soluzioni agli innumerevoli problemi che altri hanno provocato in anni e anni di malapolitica. Tanto ancora resta da fare.

La nostra è stata una condotta sempre irreprensibile, non solo dal punto di vista morale.

In molti ora vorrebbero farvi credere che in fondo siamo tutti uguali, ma non è così. E dopo oggi, ne sono ancora più consapevole.

Buonanotte, vi voglio bene!