PMI: LO STATO DALLA PARTE DELLE IMPRESE

Di Tiziana Ciprini:

Il nostro sistema produttivo è costituito da una miriade di piccole e medie imprese che negli anni della crisi hanno saputo resistere, creando innumerevoli posti di lavoro.
Per troppi anni però lo Stato ha voltato loro le spalle, trattandoli come limoni da spremere e in cui tutto era dovuto, senza nulla in cambio. Adesso, con il progetto incentivi.gov.it, gli imprenditori potranno guardare al futuro grazie agli investimenti in innovazione, macchinari, impianti e software, formazione, ricerca e sviluppo, efficienza energetica, nuove assunzioni, fino ad arrivare agli sgravi fiscali e non ultimo quello rivoluzionario connesso al #Redditodicittadinanza.

Abbiamo scelto la strada del dialogo e siamo riusciti a mettere in connessione tutte le realtà che offrono un servizio alle imprese: non solo il Ministero dello Sviluppo Economico e del #Lavoro, ma anche l’Agenzia delle Entrate, la Cassa Depositi e Prestiti, GSE, ENEA, Finest, Invitalia, INPS, ICE, Unioncamere, Sace, Simest, SofiCOOP.

Questo progetto è solo l’inizio: il vademecum verrà aggiornato periodicamente e sarà integrato con le informazioni di tutte le pubbliche amministrazioni che contribuiscono a rendere un servizio all’imprenditoria italiana e a chi vuole investire nel nostro Paese. 
Nelle prossime settimane implementeremo la parte “web oriented” con un sistema che risponde a domande specifiche dell’imprenditore.

Lo Stato torna così ad essere dalla parte delle imprese: assieme a loro, grazie a loro, potremo essere ancora più grandi nel mondo.

L’articolo PMI: LO STATO DALLA PARTE DELLE IMPRESE sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini

Recommended For You