PARCO SALUTE, FREDIANI (M5S): “DA CHI E’ COMPOSTO IL TEAM DI ESPERTI? GIUNTA FACCIA CHIAREZZA. NECESSARIO AVVIARE IL DIBATTITO PUBBLICO ASCOLTANDO TUTTI”

Da chi è composto il non meglio precisato “team di esperti”, annunciato di recente dall’assessore alla Sanità Icardi, che dovrà rivedere il progetto Parco della Salute di Torino? Lo chiederemo domani in Consiglio regionale attraverso un question time rivolto all’esecutivo regionale. 

Sono ancora troppi i buchi neri di questo progetto dopo la serie di dichiarazioni improvvisate della Giunta Cirio. Il cosiddetto “spezzatino” per Regina Margherita e Sant’Anna è il reale obiettivo della Giunta? Come si può pensare di rivoluzionare tutto senza informare il Ministero della Salute? E ancora, se davvero Icardi e Cirio intendono rivedere complessivamente il Parco della Salute, perché allora non avviano il dibattito pubblico come indicato, a suo tempo, dal Ministero?

Pensiamo sia sbagliato delegare scelte così importanti a poche persone indicate direttamente dalla politica, un errore già commesso da Chiamparino. Il dibattito pubblico consentirebbe invece massima trasparenza e pluralità. Si tratta infatti di un percorso previsto dalla Legge (Codice degli appalti) e mirato a coinvolgere tutti i soggetti coinvolti (addetti ai lavori, ordini professionali, cittadini e forze politiche). 

Questa situazione di incertezza è intollerabile, i cittadini del Piemonte non meritano questo spettacolo indecente su uno dei progetti più importanti della Regione. La strada da seguire è il dibattito pubblico, come sosteniamo da diversi mesi. 

Francesca Frediani, Consigliere regionale M5S Piemonte



Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte