Ospedale di Comunità. M5S: Bene il Regolamento, auspichiamo un maggior coinvolgimento dell’Ordine degli Infermieri

Di MOVIMENTO 5 STELLE Puglia:

“Riteniamo fondamentale per migliorare l’assistenza sanitaria nella nostra regione l’istituzione dell’Ospedale di Comunità, per questo abbiamo votato a favore del regolamento. Riteniamo però assurdo che la struttura abbia provveduto alla stesura senza un confronto con l’Ordine Professionale infermieristico (OPI), dal momento che la gestione dell’Ospedale di Comunità è affidata all’assistenza infermieristica. Ancora una volta si ha una visione medicocentrica della nostra sanità. a dispetto di leggi nazionali e locali che parlano dell’importanza della figura dell’infermiere”. Lo dichiarano i consiglieri del M5S Marco Galante e Mario Conca  a margine della seduta della III Commissione in cui è stato espresso parere favorevole allo schema di regolamento regionale relativo al “Modello organizzativo e di funzionamento dell’Ospedale di Comunità”.

Ora continuano i pentastellati auspichiamo che gli Ospedali di Comunità non rimangano contenitori vuoti. Fondamentale  è che i ricoveri non diventino lungodegenze, ma un prolungamento dell’assistenza domiciliare  per i pazienti con patologie croniche che a causa di una riacutizzazione delle stesse, abbiano bisogno di un’assistenza infermieristica continuativa. In questo modo si riusciranno a evitare ricoveri inappropriati negli ospedali, migliorando i tempi di attesa e la qualità del servizio. Una riorganizzazione, quella degli ospedali di Comunità che sarebbe dovuta essere contestuale alla chiusura dei nosocomi e al taglio dei posti letto previsti dal Piano di riordino ospedaliero, che da anni chiediamo al nostro evanescente assessore alla Sanità. Meglio tardi che mai”.



FONTE : MOVIMENTO 5 STELLE Puglia