Opere pubbliche: a Firenze ultimati i lavori di Villa Salviati

Dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti:

L’intervento è stato realizzato dal Provveditorato per la Toscana le Marche e l’Umbria

13 maggio 2019 – Inaugurato a Firenze il nuovo parcheggio di Villa Salviati, sede dell’Istituto Universitario Europeo e realizzato dal Provveditorato Interregionale alle opere pubbliche per la Toscana le Marche e l’Umbria, del Mit, grazie al finanziamento di circa 1 milione di euro sul capitolo così detto “Sblocca Italia”.

L’occasione per l’apertura è stata la nona edizione di “The State of the Union” organizzata dall’Istituto Universitario Europeo che, insieme agli eventi organizzati nel quadro del Festival d’Europa, ha trasformato per qualche giorno la città toscana nel centro della politica europea: in particolare, proprio nel complesso demaniale restaurato della Villa, si è tenuto lo ‘Spitzenkandidaten Debate’, il dibattito fra i candidati alla Presidenza della Commissione UE dei diversi schieramenti politici.

In forza dell’Accordo tra Governo italiano ed UE, il restauro del complesso demaniale della Villa è stato completato a cura del Mit con interventi pluriennali che prevedono la manutenzione straordinaria delle varie sedi dell’Università Europea (che comprende fra le altre sedi il complesso dislocato presso la Badia Fiesolana a Fiesole, Villa Schifanoia e Villa il Poggiolo a Firenze).

Il 4 maggio si è svolto l’open day del complesso di Villa Salviati che ha visto l’apertura libera ai cittadini, i quali hanno potuto visitare non solo la prestigiosa sede dell’Istituto ma anche il suo grande parco, anch’esso manutenuto dal Provveditorato.



FONTE : Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti