Oggi si vota su Rousseau: ballottaggi candidati presidenti di Liguria, Puglia e Toscana

Nella giornata di oggi 23 gennaio 2020, a partire dalle ore 10 fino alle ore 19 si terrà la seguente votazione sulla piattaforma Rousseau nella quale potranno votare solo gli iscritti da almeno sei mesi, con documento certificato:

SECONDO TURNO VOTAZIONI CANDIDATI PRESIDENTI LIGURIA, PUGLIA E TOSCANA

Nelle regioni Liguria, Puglia e Toscana gli iscritti residenti sono chiamati a votare per il secondo e ultimo turno di votazioni per scegliere i candidati alla presidenza del MoVimento 5 Stelle per le prossime elezioni regionali. A questi link è possibile leggere e votare (a partire dalle ore 10) tra i nominativi dei due candidati che sono risultati i più suffragati nel primo turno di votazione in ognuna delle tre regioni:

Ciascun iscritto può verificare il proprio stato di iscrizione facendo login e controllando il bollino colorato accanto al nome (in alto a destra): se il bollino è verde l’utente è certificato e abilitato al voto.

Tutti coloro che avessero bisogno di supporto possono consultare la pagina di FAQ su Rousseau o scrivere a supporto@movimento5stelle.it o sulla pagina Facebook.

• CLICCA QUI E VOTA ORA •


AGGIORNAMENTI ELEZIONI POLITICHE SUPPLETIVE 2020 DELLE REGIONI LAZIO E UMBRIA

A differenza di quanto comunicato in precedenza, non si procederà alla votazione per le parlamentarie delle elezioni politiche suppletive nella regione Lazio per il collegio uninominale Lazio 1-01 per la Camera dei Deputati della Repubblica in quanto l’unica candidatura pervenuta che ha rispettato tutti i requisiti prevista dal Regolamento di candidatura è quella di Rossella Rendina.

Inoltre come già precedentemente comunicato anche per il collegio uninominale Umbria 02 per il Senato della Repubblica non si procederà alla consultazione online per i medesimi motivi ed il candidato è Roberto Alcidi.


 

L’articolo Oggi si vota su Rousseau: ballottaggi candidati presidenti di Liguria, Puglia e Toscana proviene da Il Blog delle Stelle.



Di Il Blog delle Stelle:

FONTE : Il Blog delle Stelle