NON facciamoci condizionare dai pennivendoli…

di Sergio Di Reda:

Tutti i pennivendoli a spingere Salvini contro
Di Maio… ora il motivo è la Tav che il risultato costi-benefici ha sentenziato il NO a procedere…
A loro non interessa se il tunnel Torino-Lione si faccia…a loro interessa avere un motivo per creare lo scontro tra Lega e M5S, dopo che è caduto l’argomento migranti ora vogliono strumentalizzare la Tav e se anche quello non basta…trovare altro argomento.. trivelle… e tutti soddisfatti perché intanto la riunione del consiglio dei ministri su reddito di cittadinanza e quota 100 è slittato di una settimana perché dicono c’è forte frizione in seno al direttivo.
Poi..se non si riesce a far implodere il governo allora bisogna indire un referendum dove tutto il nord Italia dovrà votare…

Allora una cosa è certa…
NON dobbiamo farci condizionare dai pennivendoli…

Il consiglio dei ministri è slittato perché si devono mettere bene a punto i numeri per la spesa necessaria a mettere in campo il reddito di cittadinanza e quota 100.

Possono scrivere quello che vogliono sulla Tav..tanto il referendum, il loro ultimo baluardo, lo voteranno..casomai.. i cittadini del Piemonte e quelli del Veneto resteranno a casa così come i lumbard perché l’infrastruttura non tocca i loro territori.. poi dire che c’è mal di pancia in seno al M5S e che lo scacco sui migranti ha demoralizzato la Lega… non è vero nulla… fantasticherie degli editori..

Invece loro sono sempre più demoralizzati perché vedono i giallo/verdi sempre più compatti verso le riforme… quelle..si..che mettono paura.. quelle non fanno dormire per questo i loro cervelli sono sempre alla ricerca di argomenti scottanti…

Intanto ci pensa Grillo a mettergli in mano un motivo per trovare quella che si chiama “distrazione di massa”…bisogna spostare l’attenzione su argomenti oramai già blindati …

Potrebbe interessarti anche: