NON ACCETTIAMO MINACCE DA ARCELORMITTAL, LA REVOCA DELL’IMMUNITÀ È SACROSANTA

Di Rosa D’Amato – Portavoce M5s nel Parlamento EU:

La revoca dell’immunità penale nei confronti di chi gestisce l’ex #Ilva è un atto sacrosanto. Il M5S ha dovuto gestire una patata bollente confezionata dai precedenti governi, sulle cui misure il GIP di Taranto ha sollevato questioni di legittimità costituzionale, compreso il caso dell’immunità. Immunità che va tolta.

La società pensi piuttosto ad attuare i piani necessari a ridurre l’impatto ambientale dello stabilimento. Compito di questo governo è di non cedere alle minacce e accelerare sulla riconversione economica del territorio. 

Lo stiamo facendo da tempo, anche coinvolgendo le istituzioni Ue e gli stakeholder internazionali. Se Arcelor Mittal dovesse decidere di venire meno ai suoi impegni, non ci faremo trovare impreparati.



FONTE : Rosa D’Amato – Portavoce M5s nel Parlamento EU